Lo spettacolo -scritto da Gabriele Di Luca di Carrozzeria Orfeo- a Gemona e Cordenons
Paola Minaccioni in scena per l’ERT con il monologo Stupida Show!
Sul palco una cinquantenne sola e in guerra con la vita non risparmia bordate a nessuno

GEMONA DEL FRIULI – TEATRO SOCIALE
martedì 16 gennaio – ore 21.00
CORDENONS – AUDITORIUM ALDO MORO
mercoledì 17 gennaio – ore 21.00

Il Circuito ERT propone due serate in compagnia di Paola Minaccioni, protagonista del monologo Stupida Show!, scritto da Gabriele Di Luca per la produzione di Carrozzeria Orfeo. Lo spettacolo, il cui sottotitolo recita Paola Minaccioni Special, andrà in scena martedì 16 gennaio al Teatro Sociale di Gemona del Friuli e mercoledì 17 gennaio all’Auditorium Aldo Moro di Cordenons. Entrambe le serate avranno inizio alle ore 21.

Nel solco di una tradizione soprattutto anglosassone, Gabriele Di Luca ha scritto un testo che indaga una moltitudine di temi che appartengono sempre più alle urgenze dell’intera collettività: differenze di genere, femminile/maschile, maternità, sessualità, famiglia, potere, solitudine, violenza, uso/abuso dei social network, egoismo, individualismo, tensioni sociali.
Sul palco salirà una cinquantenne sola e in guerra con la vita, alle prese con un corpo in declino, un’affettività traballante e sogni irrealizzabili, ma in grado di trasformare le sue ferite e i fallimenti in una comicità travolgente. Paola Minaccioni accompagnerà il pubblico nell’indicibile dei nostri piccoli inferni personali, per dare voce alla follia e alle frustrazioni che ci abitano ma che non abbiamo mai avuto il coraggio di confessare a nessuno. La protagonista non incarna il ruolo della tenera eroina, vittima di un mondo crudele, non sarà una donna da compatire, ma, anzi, da temere: una sorta di ‘antieroina’ che ci svela i vizi, i lati oscuri e la follia di chi nella vita ha sempre inciampato malamente, di chi è stufa di sopportare e ora ha voglia di dirne quattro.

Attrice e comica, Paola Minaccioni lavora per il cinema, il teatro e la televisione in

numerosi film, spettacoli, fiction e serie tv. Nel 2012 riceve il Globo d’oro e le candidature ai Nastro d’argento e ai Ciak d’oro per la partecipazione al film Magnifica presenza di Ferzan Özpetek. Nel 2014 vince il Nastro d’argento ed è candidata ai David di Donatello come migliore attrice non protagonista per il film Allacciate le cinture dello stesso Özpetek.

Comica di punta di programmi televisivi di successo come Mai dire Martedì, Parla con me, Braccia rubate all’agricoltura, è anche conduttrice radiofonica e dal 2013 è una delle voci dello storico programma Il ruggito del coniglio (Radio2) condotto da Marco Presta

e Antonello Dose.

Informazioni sulle prevendite al sito ertfvg.it, vendite online su ertfvg.vivaticket.it.

Share This