Dopo l’anteprima nel segno dei diritti con la presentazione di “Giulio fa cose” – con Paola Deffendi, Claudio Regeni, Alessandra Ballerini e Daniele Silvestri – inaugura ufficialmente mercoledì 4 agosto “vicino/lontano mont”, il nuovo spazio di riflessione che l’associazione culturale vicino/lontano propone per concentrarsi sui temi della montagna oltre che su quelli del mondo. Lo segnala il nome della rassegna che, giocando sul doppio significato del termine friulano “mont”, evoca contemporaneamente il concetto di locale e di globale.

Mercoledì 4 agosto, alle 17.00, al Museo Gortani di Tolmezzo, il saluto delle autorità: l’assessore regionale alla Cultura Tiziana Gibelli, il curatore di vicino/lontano mont Claudio Pellizzari, il presidente della Comunità di Montagna della Carnia Ermes De Crignis, il presidente Comunità di Montagna del Canal del Ferro Valcanale Fabrizio Fuccaro, il sindaco di Tolmezzo Francesco Brollo e il vicesindaco di Paluzza (Comune capofila Aree Interne) Luca Scrignaro. A seguire la presentazione del CD “Sunôrs da cinîse” (Battiti dalla cenere), che raccoglie i brani di numerosi musicisti legati alla Carnia, un progetto ideato per sostenere la Carnica Arte Tessile di Villa Santina, distrutta da un incendio nel luglio dello scorso anno. Lo illustreranno Guglielmo Favi, Maurizio Ionico, Claudio Pellizzari e Bepi Tonon. In chiusura è previsto un omaggio musicale di Lino Straulino con i Fale Curte e di Nevio Zaninotto con la Società Musicisti Entusiati a Gianni Cattaino, medico tolmezzino, musicista ed esperto alpinista, che ha perso la vita a inizio luglio in un incidente di montagna. L’appuntamento si realizza in collaborazione con Arci Cucula/Amariana, la Fondazione Museo Carnico, la Comunità di Montagna della Carnia e il Comune di Tolmezzo.

Chiuderà il programma della prima settimana di vicino/lontano mont – sabato 7 agosto, alle 17.30, nella Pinacoteca De Cillia di Treppo Ligosullo – la presentazione di “Zoncolan e altre storie. I poli sciistici del FVG”, volume di Diego Carpenedo appena pubblicato per i tipi de La Nuova Base. Per discutere con lui di sviluppo delle aree montane interverranno Giovanni Da Pozzo, Magda Uliana e Antonio Zambon.

Tutti gli appuntamenti di vicino/lontano mont sono gratuiti, con prenotazione online a sul sito vicinolontano.it, salvo dove diversamente indicato in programma. Sarà sempre possibile registrarsi sul posto. Come richiesto dalla nuova normativa, dal prossimo 6 agosto l’accesso agli eventi sarà riservato a chi è in possesso del green pass.

Comunicato stampa

Share This