Sabato 24 settembre, ritorna “Un pomeriggio al Bon” l’open-day dei corsi di musica della Fondazione Luigi Bon. A Colugna di Tavagnacco, con la sua Città dell’Arte e della Musica, la Fondazione apre le sue porte dalle 15:00 alle 17:00 per accogliere bambini, ragazzi e curiosi tra le innovative aule e nello storico, omonimo, Teatro per far conoscere gli strumenti musicali dei quali durante l’anno si può approfondire lo studio.

Basso elettrico, batteria, chitarra classica e moderna, clarinetto, corno, flauto traverso, oboe, pianoforte, sassofono, tromba, violino e violoncello sono gli strumenti che si potranno incontrare sabato, un’occasione per scoprire la musica grazie agli insegnanti della Fondazione, che li faranno ascoltare e provare uno a uno, illustrando le particolarità e caratteristiche di ciascuno. L’inizio corsi è previsto con lunedì 3 ottobre, un percorso educativo curato da docenti, che vantano esperienze artistiche di rilievo e conoscenze didattiche d’eccellenza nella formazione musicale.

Nel suo complesso la Città dell’Arte e della Musica propone una vera e propria filiera artistica, che si pone l’obiettivo di accompagnare lo studente dai 3 anni fino al primo inserimento nel mondo del lavoro.
Un percorso completo di formazione, che dopo un primo approccio alla musica già dai primi mesi, con la Musica in Fasce e la Propedeutica, gli allievi dai 5-6 anni hanno la possibilità di seguire le lezioni di educazione musicale, così da formare le basi teoriche per avvicinarsi allo studio dello strumento; per concludere con la musica d’insieme e i corsi di perfezionamento.

Per tutte le informazioni è possibile visitare il sito www.fondazionebon.com o contattare la segreteria a didattica@fondazionebon.com o allo 0432 543049, dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.30

Comunicato Stampa

Share This