S/paesati – Eventi sul tema delle migrazioni XXII edizione

EROICAMENTE SCIVOLATO

giovedì 9 settembre ore 20.30,  Teatrino Franco e Franca Basaglia

La seconda rappresentazione del festival, S/paesati Eventi sul tema delle migrazioni,  giunto alla sua XXII edizione sarà, EROICAMENTE SCIVOLATO andrà in scena giovedì 9 settembre alle ore 20.30 al  Teatrino Franco e Franca Basaglia, nel parco di san Giovanni. Lo spettacolo  di e con Filippo Capparella, regia Omar Giorgio Makhloufi è una  produzione Artifragili.  Plupremiato da Selezione Visiori 2021, Dominio Pubblico 2021, Vincitore del premio Laura Casadonte 2020.

Ulisse sta chiamando i compagni per tornare a Itaca. Elpenore, il più giovane fra loro, ebbro di vino si era messo a dormire sopra al tetto del palazzo della maga Circe e appena sente la voce del suo comandante, preso dall’entusiasmo comincia a correre, solo che si scorda da che parte siano le scale e precipita, sbatte la testa e muore.
Dopo tremiladuecento anni, Elpenore torna per prendersi la sua rivincita. Eroicamente scivolato è l’assolo di un ultimo, la celebrazione e la rivincita di tutti gli “outsiders”, di tutte le persone sconosciute, insomma di tutti noi che almeno una volta nella vita ci siamo sentiti invisibili ed insignificanti.
Eroicamente scivolato, attraverso la storia di un ultimo, un diverso di tanti tanti anni fa, si manifesta come una sorta di canto pop tragicomico dedicato a tutti i coloro che vivono nell’ombra, soverchiati da grandi nomi, leaders e da un sistema che non li reputa essenziali. Dedichiamo una serata, tra risate, lacrime e momenti assurdi, a una di queste ombre che dall’antichità, vestita di tutto punto, torna oggi per ricordarci che “gli ultimi saranno i primi”.

organizzazione: Bonawentura

Ingresso € 12,00 riduzioni convenzionate € 10,00. Prevendita: www.vivaticket.com. Inoltre è possibile effettuare una prenotazione telefonando allo 040365119 (lunedì-venerdì / 9.00-17.00) o scrivendo a biglietteria@miela.it (fornendo i dati personali nome, cognome e recapito telefonico). In caso di maltempo lo spettacolo si terrà negli spazi interni al teatro.

Comunicato Stampa

Share This