Euritmica presenta:
LAURA MORANTE “MEMORIE”
musica e narrazione per ricordare Astor Piazzolla, genio musicale del ‘900
Teatro Pasolini Cervignano del Friuli
Venerdì 11 marzo ore 20.45
Biglietti online su Vivaticket.it e alla biglietteria del Teatro

Sarà la figura di un angelo, nelle vesti di Laura Morante, straordinaria interprete del teatro e del cinema italiano, a condurci nell’universo più intimo del grande Astor Piazzolla, uno dei compositori contemporanei più eseguiti al mondo, tra i padri del tango argentino.
La stagione musica del Teatro Pasolini, a cura di Euritmica, giunta alle battute finali, ospiterà infatti venerdì 11 marzo (ore 20.45) la pluripremiata attrice, accompagnata da Marco Fabbri al bandoneon,  Massimo Repellini al violoncello e Stefano Giavazzi al pianoforte, con il concerto-reading  “Memorie”, spettacolo realizzato nel centenario della nascita di Astor Piazzolla e a trent’anni dalla sua scomparsa.
«Potrei raccontare una storia di angeli ma non sarebbe la vera storia. La mia è di diavoli, mescolata con angeli e con un po’ di meschinità: bisogna avere un po’ di tutto per andare avanti nella vita…». Queste parole di Piazzolla sono tratte da “A manera de memorias” di Natalio Gorin, un libro-intervista a cui il drammaturgo Marco Fabbri si è liberamente ispirato, dove l’uomo svela l’artista, ripercorrendo la storia musicale argentina ed internazionale del ‘900.

La vita del genio s’inserisce in una partitura musicale, come se fosse un canto melodico, in assolo o all’unisono con gli altri strumenti.
“Memorie” è una macchina del tempo che permette di conoscere anche il suo lato umano, le sue paure, le gioie le ambizioni i sogni.
Laura Morante cresce in una famiglia dove la cultura e l’arte sono di casa; il padre, infatti, è lo scrittore e giornalista Marcello Morante, fratello minore di Elsa. Debutta giovanissima in Teatro con Carmelo Bene ed esordisce al cinema con Giuseppe Bertolucci. Nella sua intensa carriera ha lavorato con Nanni Moretti, Gianni Amelio, Mario Monicelli, Gabriele Salvatores, Paolo Virzì, Cristina Comencini, Michele Placido, Gabriele Muccino, Carlo Verdone (aggiudicandosi il Nastro d’argento nel 2004), Sergio Castellitto, Pupi Avati e molti altri e con registi internazionali come Mike Figgis, John Malkovich, Alain Resnais e Laurent Tirard.
Ha vinto diversi premi, tra cui un  Globo d’oro (“L’anniversario”), un David di Donatello e un Ciak d’oro (“La stanza del figlio”).
La Morante sperimenta anche la regia, con “Ciliegine” (Globo come Miglior rivelazione), e Assolo (2016).
Nel 2018 pubblica il suo primo libro “Brividi immorali. Racconti e interludi”.
È una delle protagoniste della fortunata serie di Gabriele Muccino “A Casa Tutti Bene”, tratta dall’omonimo film del regista.
I biglietti per il concerto sono disponibili online sul circuito Vivaticket.it e presso la biglietteria del Teatro Pasolini, info +390431370273, biglietteria@teatropasolini.it). L’accesso è consentito ai possessori di super green pass, con obbligo di mascherina FFp2.
L’ultimo appuntamento della stagione musica, in realtà un recupero di uno spettacolo rinviato, sarà con la musica e la cultura friulana ed i suoi interpreti migliori: FLK & Lino Straulino e FALE CURTE in “Un’atre Storie Di Contâ” (20 aprile ore 20.45).

Teatro Pasolini Cervignano del Friuli
una stagione ideata e promossa da
Associazione Culturale Teatro Pasolini
Cooperativa Bonawentura / CSS Teatro stabile di innovazione del FVG / Euritmica
con il sostegno di
Regione Friuli Venezia Giulia / Comune di Cervignano del Friuli / Fondazione Friuli

www.euritmica.it / www.teatropasolini.it
 

Share This