Trieste – C’è aria di freschezza alla Società dei Concerti Trieste. È in arrivo infatti, lunedì 28 febbraio, nell’ambito della sua 90esima stagione, al Teatro Verdi di Trieste, alle 20.30, il Quartetto Esmè, composto da quattro giovani ma già affermate musiciste coreane, residenti ormai da diversi anni in Germania, con un programma molto originale che spazia da Haydn a Tchaikovsky fino a Korngold. 

Un nome che trae spunto da  un’antica parola francese che significa “amato” o “stimato”. Altro che stimato! L’ensemble, nato nel 2016, si è affermato già nel 2018 con la vittoria del Concorso per quartetto d’archi della Wigmore Hall di Londra, nel quale si è aggiudicato il Primo Premio e quattro premi speciali (i premi per la miglior esecuzione di Mozart e Beethoven, il premio della Proquartet di Parigi e il premio della Fondazione Esterhazy). 

Tra i molteplici altri riconoscimenti ha ricevuto anche il terzo premio al Concorso internazionale di musica da camera di Trondheim nel 2017, ed il Premio del pubblico al concorso Irene-Steels Wilsing nel gennaio 2018. 

Questa giovane formazione è amata e stimata proprio perchè caratterizzata dalla freschezza dell’interpretazione e dalla capacità di reinventare pagine del repertorio classico rendendole sempre attuali.

Il programma di questo concerto di lunedì 28 febbraio rappresenta inoltre quasi un viaggio, in sintesi, all’interno della storia del quartetto e della sua evoluzione nel corso dei decenni fino a giungere agli anni a noi vicini, ed include anche un quartetto di Korngold, compositore austriaco dei primi anni del 900’, naturalizzato statunitense, diventato famoso per le sue colonne musicali di molti film di Hollywood.

Sicuramente uno fra i concerti da non perdere di questa 90esima stagione della Società dei Concerti, realizzata grazie ai soci iscritti e al contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e la sponsorizzazione dell’Orologeria Bastiani rivenditore autorizzato Rolex, della Fondazione CRTrieste e Fondazione Benefica Kathleen Casali. Biglietti in vendita anche su www.vivaticket.com

La Stagione Concertistica 90 è realizzata grazie al contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, con il patrocinio del Comune di Trieste, il sostegno di Fondazione CRTrieste, e Fondazione Benefica Kathleen Casali, Main Sponsor Orologeria Bastiani rivenditore autorizzato Rolex, sponsor Farmacia Neri. Partner Teatri Lirico “G. Verdi” e Politeama “Il Rossetti”, Hospitality Partner Starhotels Savoia Excelsior Palace, Partner of Taste Caffè degli Specchi, Caffé Tommaseo e La Bomboniera. La Società dei Concerti fa parte di AIAM e del Comitato AMUR

Comunicato Stampa

Share This