SI CONCLUDE IN FVG IL TOUR DEL CORO GIOVANILE ITALIANO
Giovedì 31 ottobre, ore 20.45 nel Duomo di Palmanova

Al giro di boa del cambio di direzione artistica, la nazionale corale italiana sta realizzando una tournée concertistica in cinque tappe che si concluderà giovedì 31 ottobre alle 20.45 nel Duomo di Palmanova. Iniziato nella Chiesa degli Artisti a Roma e dopo aver toccato Genova, Reggio Emilia e Bassano del Grappa, il viaggio musicale a tappe del Coro Giovanile Italiano concentrerà tutte le emozioni del gran finale nella nostra regione, con un programma che riassume i contenuti di questo mandato con musiche del romanticismo tedesco e del contemporaneo internazionale. L’evento verrà ospitato da Usci FVG.
Si concluderà così il triennio di collaborazione del CGI con i direttori Luigi Marzola e Carlo Pavese prima del rinnovo dell’organico e l’inizio di un nuovo mandato artistico, per il quale la federazione nazionale corale Feniarco ha già confermato i nomi di due talenti emergenti del panorama italiano: la triestina Petra Grassi e il valdostano Davide Benetti.
Coristi selezionati e maestri d’eccezione sono fin dalla nascita di questo importante progetto la formula vincente che fa di questa compagine un gruppo rappresentativo dell’eccellenza corale italiana, della quale esalta caratteristiche e valori in contesti di prestigio come sono stati recentemente il festival MiTo e Matera-Capitale europea della cultura, ma anche la Sagra Musicale Umbra, la stagione musicale della Fondazione Pietà dei Turchini a Napoli, il Festival CantaBO a Bologna, Europa Cantat in Ungheria e in Estonia, le Choralies in Francia. Negli ultimi anni sono usciti dalle fila di questo laboratorio formativo alcuni dei migliori giovani direttori italiani. Il coro, formato da musicisti provenienti da tutta Italia, affronta repertori di livello professionale che vanno dal Rinascimento alle prime esecuzioni di autori contemporanei.
Cinque programmi diversi caratterizzano i concerti della tournée conclusiva del mandato triennale in altrettanti eventi imperdibili, mentre a novembre si apriranno le audizioni per il nuovo organico del CGI (con scadenza il 10 novembre) che realizzerà il programma artistico nel prossimo biennio con stage e concerti in Italia e all’estero.

comunicato stampa

Share This