Non si crede a quello che si sta per scrivere ma complimenti ad Amadeus per questo Festival di Sanremo; complimenti perché porta a casa una liturgia glamour celebrata in maniera perfetta, puntando su se stesso (e la sua famiglia), pochi ospiti rigorosamente post-ideologici, che quindi non scontentano quasi nessuno – cosa che altri purtroppo non hanno fatto – e l’elezione del Presidente della Repubblica appena trascorsa, che ha sicuramente aiutato, e quindi cosa porta il Festival? Cosa porta dopo due anni di Covid?

Porta l’eleganza, in quanto la sua pulizia è innegabile e porta l’anarchia, in quanto autodetermina le regole per poterle violare subito dopo. Ecco, quindi, che cos’è questo Festival: l’eleganza dell’anarchia.

Nicola Bertone – instArt 2022©

Share This