Rifrazioni 2020 è pronto a partire: al via la sesta edizione della rassegna culturale promossa dal Comune di Basiliano
Si comincia con i tre appuntamenti del festival musicale Blessound, quest’anno sul Colle di San Leonardo a Variano: protagonisti Piero Sidoti, Doro Gjat e Gian Maria Accusani, tre artisti friulani per valorizzare la musica della regione

Comincerà con il concerto di Piero Sidoti, Targa Tenco 2010 come migliore opera prima, un’edizione di “Ri_Frazioni” che profuma di “nuove possibilità”, con otto appuntamenti a prenotazione obbligatoria che terranno conto delle nuove normative, ma anche e soprattutto del patrimonio artistico e culturale della nostra regione.
In un periodo di cambiamenti ed incertezze che riguardano tutti, il comune di Basiliano, in collaborazione con la Pro Variano, la Pro Blessano e l’associazione Stage Plan, ha deciso di non rinunciare a organizzare una rassegna che negli anni ha avuto la forza di ritagliarsi uno spazio sempre più concreto nel panorama culturale del Medio Friuli, ma anzi di rinnovarla. Il programma comprenderà come sempre appuntamenti per un pubblico eterogeneo, tra musica, eventi sociali e letteratura, per assistere ai quali sarà necessaria la prenotazione fino al raggiungimento dei posti disponibili.

I picnic musicali
La rassegna, che ha come scopo quello di proporre eventi culturali nelle frazioni del Comune di Basiliano nell’ottica della valorizzazione del territorio, anche quest’anno includerà alcuni eventi musicali curati dallo staff del festival Blessound, che per conformarsi alle norme anti-covid vigenti ha deciso di rilanciare la formula dei “picnic musicali” che ha ben funzionato nelle precedenti edizioni.
Sul palco, che quest’anno si troverà all’interno del meraviglioso Colle di San Leonardo nella frazione di Variano, saliranno per tre imperdibili appuntamenti altrettanti amatissimi artisti friulani: Piero Sidoti, Doro Gjat e Gian Maria Accusani, già leader dei Prozac+.
Per loro si tratterà di concerti intimi, a contatto con la natura, nei quali si racconteranno attraverso le canzoni: è questa la cifra dei “picnic musicali”, dove artisti e pubblico godranno di un momento di confidenza capace di addolcire il lato negativo del distanziamento. Anche quest’anno sarà poi riproposta la formula del pranzo: prenotando il proprio posto al concerto, infatti, si potrà ordinare anche il pranzo da consumare sui prati del Colle di San Leonardo.

Il programma
Si comincia domenica 13 settembre, dalle ore 12.00 (apertura porte dalle 11), sul Colle di San Leonardo a Variano: Picnic musicale con Piero Sidoti in “Nel nome dell’amore”. Il cantautore, reduce dalla partecipazione al film “Il grande passo” che lo ispira per il brano “Il passo” di cui è appena uscito il video del regista Antonio Padovan, si racconta attraverso le canzoni dei grandi maestri che lo hanno ispirato e presenta alcuni inediti del suo disco. Per prenotazioni: Mailticket.it dalle ore 12.00 di martedì 8 settembre
Appuntamento letterario martedì 15 settembre, alle ore 20.30, nella Sala Consiliare di Basiliano: presentazione del libro “Il fiume a bordo”, Bottega Errante edizioni, di e con Angelo Floramo, Mauro Daltin e Alessandro Venier. Un viaggio lentissimo per raccontare le geografie, la Grande Storia, ma anche per entrare dentro le vite dei protagonisti in un reportage intimo e ironico. Modera Simone Ciprian. Per prenotazioni: biblioteca@comune.basiliano.ud.it
Terzo evento di Rifrazioni sabato 19 settembre, dalle ore 12.00 (apertura porte dalle 11), sul Colle di San Leonardo a Variano: Picnic musicale con Doro Gjat in “Naufrago del Cielo”. Il rapper friulano farà conoscere il suo terzo album da solista, uscito quest’estate per AAR Music. Una performance in versione acustica per presentare le sue ultime canzoni al pubblico. Per prenotazioni: Mailticket.it dalle ore 12.00 di mercoledì 9 settembre.
Si continua domenica 20 settembre, dalle ore 12.00 (apertura porte dalle 11), sul Colle di San Leonardo a Variano: Picnic musicale con GM ACCUSANI in “Da grande faccio il musicista”. Gian Maria Accusani, fondatore dei Prozac + e dei Sick Tamburo, si presenta per la prima volta al pubblico in veste di raccontatore di storie narrate, attraverso gli aneddoti della sua vita musicale, con chitarra e voce. Per prenotazioni: Mailticket.it dalle ore 12.00 di giovedì 10 settembre.
Sabato 26 settembre, alle ore 10.30 a Villa Zamparo di Basiliano, laboratorio per bambini “Professor Grammaticus Magic Circus” con Livio Vianello: il Professor Grammaticus uscirà da “Il libro degli errori” di Gianni Rodari per incontrare i suoi lettori in un mirabolante gioco con le parole e con le possibilità che si nascondono dietro ogni errore. Per prenotazioni: biblioteca@comune.basiliano.ud.it
Un altro appuntamento musicale domenica 11 ottobre, alle ore 18.00 a Villa Occhialini, Villaorba (in caso di pioggia nell’ex asilo di Blessano), “Musica in Villa”: GHIMEL, Daniele di Bonaventura al bandoneon, Elias Nardi all’oud e Ares Tavolazzi al contrabbasso, basso freetless. Ghimel si compone di pezzi originali, in cui al jazz e all’ethno-jazz si affiancano atmosfere psichedeliche e minimali, ampi spazi d’improvvisazione, elemento cardine sia delle musiche del vicino e medio oriente che del jazz, forme e strutture care all’estetica classica. Per prenotazioni: biblioteca@comune.basiliano.ud.it
Penultimo appuntamento della rassegna giovedì 15 ottobre, alle ore 20.30 nella Sala Consiliare di Basiliano “Voe …di gîr d’Italie” di e con Dino Persello: un evento che si basa sul racconto costruito su ricordi, emozioni e la passione per uno sport, il ciclismo, fatti di storica valenza socioculturale. Per prenotazioni: biblioteca@comune.basiliano.ud.it

A fine ottobre Rifrazioni chiude questa edizione con la seconda edizione del “torneo sociale di calcio a 7” nella palestra di Basiliano: la rassegna arriva a conclusione con un evento dove lo sport unirà persone diverse su uno stesso terreno. Per prenotazioni: biblioteca@comune.basiliano.ud.it

comunicato stampa

Share This