I prossimi due appuntamenti, 15 e 22 ottobre, sono aperti a tutti e dedicati alla grafia ufficiale della lingua friulana
PREMIO CANDONI 2020, INCONTRI E CONFERENZE IN VISTA DELLE PREMIAZIONI
Dopo la fase “preparatoria”, che vede la partecipazione anche di autori residenti all’estero, entro il 13 novembre dovranno essere consegnate le opere.
Il 13 dicembre le premiazioni al Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Prosegue a ritmo serrato il cammino preparatorio che porterà alla serata conclusiva con le premiazioni del “Concorso-atelier Premio Candoni, opere teatrali in lingua friulana”. Pubblicato il bando e conclusa la fase di iscrizioni, infatti, sono ora in corso gli incontri/conferenze che si stanno tenendo al Giovanni da Udine. I laboratori, consigliati ma non obbligatori ai fini del concorso, sono aperti a tutti e vertono su conferenze-lezioni sulla scrittura teatrale, nonché sulla grafia ufficiale della lingua friulana.
Dopo aver esplorato il terreno del tempo e della scrittura drammaturgica con due lezioni tenute da Stefania Ursella e Alessandro Di Pauli, i prossimi due appuntamenti, rispettivamente il 15 e il 22 ottobre, sono dedicati all’utilizzo della grafia ufficiale della lingua friulana per scoprire, capire, approfondire, insieme a Michele Calligaris dello sportello regionale per la lingua friulana, la scrittura in marilenghe.
Conclusa questa fase, che per la prima volta vede la partecipazione anche di autori provenienti dall’estero, il Premio entrerà nel vivo con la consegna delle opere in gara (termine ultimo 13 novembre) e con la serata conclusiva che si terrà il 13 dicembre al Teatro Nuovo Giovanni da Udine.
La manifestazione, giunta alla seconda edizione, è organizzata dall’associazione culturale “Luigi Candoni” con il sostegno dell’Arlef, Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane e in collaborazione con la Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine e MateâriuM Laboratorio di nuove drammaturgie. L’obiettivo è quello di promuovere e diffondere la lingua friulana nel settore della formazione drammaturgica, ma, soprattutto, per proporre testi originali in marilenghe per la produzione di nuovi spettacoli teatrali professionali.
La giuria, composta da professionisti del teatro, individuerà i primi tre testi teatrali che saranno resi noti il 13 dicembre con la lettura scenica del testo vincitore. Al primo classificato andrà anche un premio in denaro di 1.500 euro, al secondo di 300 e al terzo di 200. Ogni partecipante, inoltre, riceverà un attestato di partecipazione. Le tre opere teatrali finaliste verranno inoltre pubblicate, dopo una revisione relativa esclusivamente alla grafia ufficiale da parte dello Sportello linguistico regionale per la lingua friulana, sul sito dell’ARLeF.

Per informazioni è possibile inviare una email all’indirizzo associazionecandoni@gmail.com o telefonare al 328/6581842.

comunicato stampa

Share This