CLARTET
Francesco Cristante, clarinetto e clarinetto piccolo
Carlo Milanese, clarinetto
Giacomo Cozzi, clarinetto
Stefano Marcogliese, clarinetto e clarinetto basso
Domenica 6 settembre ore 21.00
DUINO AURISINA – Chiesa di San Giovanni in Tuba

Il calendario completo del festival è consultabile su www.neisuonideiluoghi.it

Il clarinetto è il grande protagonista del prossimo appuntamento del festival internazionale di musica e territori Nei Suoni dei Luoghi, giunto alla sua 22° edizione. Domenica 6 settembre, nella suggestiva venue della Chiesa di San Giovanni in Tuba di Duino Aurisina (Ts) con inizio alle 21.00, ad allietare il pubblico ci penseranno i giovani e promettenti musicisti del quartetto Clartet, in un viaggio che spazia fra varie epoche e stili musicali. Il concerto è a ingresso gratuito, ma con prenotazione obbligatoria, telefonando al n. 0432 532330 (dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.00) o inviando una mail a: info@associazioneprogettomusica.org. Il Festival Nei Suoni dei Luoghi è organizzato da Associazione Progetto Musica, con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla cultura e allo sport e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo – Direzione Generale Spettacolo.
Il programma del concerto, estremamente variegato e originale, attraversa diversi secoli e stili musicali. La prima parte è volta ad esaltare la vocalità dello strumento, con le composizioni di Saint-Saëns, Debussy e Lovreglio. Richiamata dall’Adagio mozartiano, la seconda parte segue un programma dal carattere più brillante, con l’energia straripante di Bernstein, l’elaborazione formale di Ferneyough, concludendo con la vena popolare klezmer di Kovacs. Il quartetto Clartet è composto da Francesco Cristante (clarinetto e clarinetto piccolo), Carlo Milanese (clarinetto), Giacomo Cozzi (clarinetto) e Stefano Marcogliese (clarinetto e clarinetto basso), giovani musicisti cresciuti sotto la guida del Maestro Davide Teodoro del Conservatorio “J. Tomadini” di Udine, dove hanno brillantemente concluso gli studi accademici, seguendo inoltre sia singolarmente sia in veste di quartetto diverse masterclass e corsi di perfezionamento. Il quartetto unisce ad una proficua attività concertistica, che lo ha visto esibirsi in importanti manifestazioni del territorio friulano, la partecipazione a concorsi, ottenendo il primo premio assoluto al Diapason d’oro 2017 e al Concorso Nazionale Città di Belluno 2018.
Il prossimo appuntamento del festival Nei Suoni dei Luoghi sarà con il progetto “Opera!”, del Time Machine Ensemble, diretto dall’astro nascente della musica classica mondiale Beatrice Venezi, in programma a Palmanova il 7 settembre. Per prenotare il biglietto scrivere a prenotazioni@zeniteventi.com .
Per consultare il calendario completo degli eventi di settembre e ottobre visitare il sito www.neisuonideiluoghi.it.

Programma:
C. Saint-Saëns, Ave Verum, arr. S. Kristinkov
C. Debussy, Petite suite, arr. L. Arandel
D. Lovreglio, Fantasia da concerto su motivi de la Traviata, arr. L. Lucchetta
L. Bernstein, Ouverture da Candide, arr. G. Cozzi
B. Ferneyough, Sonatina
W.A. Mozart, Adagio K. 580°
B. Kovacs, Sholem-Alekhem, Rov Feidman!

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:
Associazione Progetto Musica: tel. +39 0432 532330

Comunicato Stampa

Share This