Lunedì 5 luglio tornano gli appuntamenti del calendario del festival internazionale di musica e territori Nei Suoni dei Luoghi, con il concerto del pianista Sebastiano Mesaglio, musicista friulano di livello internazionale. Mesaglio si esibirà alle 18.30 a Montemaggiore, frazione di Tapiana (Ud), davanti alla Chiesa di San Michele. Il concerto, 3° appuntamento della prima parte della 23° edizione di Nei Suoni dei Luoghi, è realizzato in collaborazione con il Mittelfest, nell’ambito di Mittelland, e inserito nel progetto “Musica e storie lungo il Cammino Celeste”, organizzato da Progetto Musica, con il sostegno di PromoTurismoFVG, in partnership con la Rete Nazionale Donne in Cammino e .in collaborazione con l’Azienda vitivinicola Rodaro Winery. Il concerto è gratuito ma con prenotazione; in caso di maltempo l’evento si terrà nella Chiesa di San Michele. Info, prenotazioni e programma completo su www.neisuonideiluoghi.it .

Udinese classe 1990, Sebastiano Mesaglio si è diplomato con lode presso il Conservatorio della sua città natale. Diplomato presso l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola, ha inoltre ottenuto il Diplome Superieur d’Einsegnement presso l’Ecole Normale de Musique de Paris “A. Cortot”. Ha completato il Master in Pianoforte presso l’Hochschule für Musik und Tanz Köln. Nel 2020 pubblica il suo primo CD “An endless search – vol. 1 Beethoven”. Fin da giovanissimo è stato premiato in Concorsi Nazionali ed Internazionali. Nel 2017 è stato uno dei 3 finalisti della NYCA Worldwide Debut Audition a New York, esibendosi presso la Merkin Hall come solista assieme alla NYCA Symphony Orchestra diretta da Eduard Zilberkant. Nel 2016 si è aggiudicato il Primo Premio al Concorso Pianistico Internazionale “Città di Albenga” ed al Concorso Nazionale “Giulio Rospigliosi” di Lamporecchio (Pt). Nel 2019 si aggiudica il “Westby Prize” (Primo premio assoluto) al Concorso Musicale Nazionale “Città di Piove di Sacco”. Si è esibito in numerose manifestazioni e festival in Italia, Germania, Svizzera, Slovenia, Albania, Etiopia e USA. Nel programma del concerto del 5 luglio Mesaglio proporrà musiche di G. F. Händel (Suite in fa maggiore HWV 427), L. van Beethoven (Variazioni in fa magg. op.34) e L. Schuncke(Sonata op. 3).

Come da tradizione del festival, al programma musicale è associato anche un calendario di importanti eventi collaterali per approfondire il territorio ospitante e le sue bellezze storiche e culturali. Prima del concerto si svolgerà quindi la presentazione del libro “Il fiume a bordo” di M. Daltin, A. Floramo e A. Venier (Bottega Errante Edizioni). Presenterà l’evento Valentina Lo Surdo, musicologa, conduttrice radiofonica, televisiva e reporter di viaggi a piedi.

Gli eventi di Nei Suoni dei Luoghi e di Musica e storie lungo il Cammino Celeste – che vede impegnate lungo la via di pellegrinaggio che collega Aquileia al Monte Lussari, Valentina Danelon, direttrice artistica di ambo i progetti, e la già citata Valentina Lo Surdo – proseguiranno mercoledì 7 luglio alle 20.30 a San Giorgio di Resia, con il concerto della fisarmonicista Saria Convertino e del gruppo folkloristico “Val Resia”, realizzato in collaborazione con Carniarmonie. Grande appuntamento di chiusura del Cammino Celeste sarà sabato 10 luglio alle 14.00, nel meraviglioso scenario del Monte Lussari, con il concerto, realizzato in collaborazione con Folkest, del Duo Hana “Canzoni alla luna”.

Nei Suoni dei Luoghi è organizzato da Associazione Progetto Musica, con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla cultura e allo sport e Assessorato alle Attività Produttive e Turismo, del Ministero per i beni e le Attività Culturali e per il Turismo – Direzione Generale Spettacolo e con il sostegno di Fondazione Friuli e Credifriuli.

Comunicato stampa

Share This