LABORATORIO TEATRALE DENTRO LA FIABA
Al via le iscrizioni on line sul sito artistiassociatigorizia dalle ore 9 del 20 maggio
I corsi: tre settimane a Gradisca ed una al Teatro di Cormons – Docente Camilla Tuzzi

Inizieranno dalle ore 9 di lunedì 20 maggio le iscrizioni ON LINE ai Laboratori ‘Dentro la fiaba’ promossi da ArtistiAssociati – Centro di Produzione Teatrale, per i corsi in Sala Bergamas di Gradisca d’Isonzo dal 10 al 15 giugno, dal 17 al 22 giugno e dal 24 al 29 giugno e per quello al Teatro Comunale di Cormòns dal 26 al 31 agosto. I corsi si svolgeranno tutti i giorni, dalle 9 alle 13. Le iscrizioni on line proseguiranno fino a esaurimento dei posti sul sito artistiassociatigorizia.it, laboratori, dentro la fiaba: ricordiamo che il form on line si bloccherà automaticamente una volta raggiunto il numero massimo di partecipanti.

I laboratori sono destinati ai bambini nati dal 2013 al 2017  (per informazioni 0481/532317 interno 1, oppure scrivendo alla mail teatrogiovani@artistiassociatigorizia.it).

Il laboratorio ‘Dentro la fiaba’, diventato ormai un punto di riferimento per molti ragazzi, sarà condotto da Camilla Tuzzi.

Dentro la fiaba è un laboratorio teatrale in cui ogni bambino è parte attiva di un progetto scenico di interscambio e inclusione: gli ‘aspiranti attori’ saranno incoraggiati ad esprimere le proprie potenzialità in uno splendido progetto di gruppo che porterà alla creazione di una fiaba.

Sei giorni per giocare e mettere in scena i propri talenti vincendo le proprie inibizioni! In un contesto di ascolto, comunicazione e scambio reciproco, si condurranno i bambini a vivere la dimensione teatrale con naturalezza e spontaneità, consapevolezza e comune senso di responsabilità.

Il corso partirà dagli esercizi per socializzare passando a quelli di appropriazione dello spazio. I riferimenti alla percezione sensoriale e alla corporeità saranno approfonditi con i giochi sullo strumento corpo e sulla gestualità. Non mancheranno momenti musicali per esplorare il senso del ritmo e sperimentare con la voce cantata. Con l’improvvisazione entreremo nel vivo dell’evento teatrale. Alla fine si aprirà il sipario e lo spettacolo avrà inizio!

comunicato stampa

Share This