Cormons, 24/10/2018 – Jazz&Wine of Peace 2018 – Circolo Controtempo – Teatro comunale di Cormons – Colore – Saxofour – Florian Bramböck: baritone & tenor saxophones – Klaus Dickbauer: alto & baritone saxophones, clarinet – Christian Maurer: soprano & tenor saxophones, bass clarinet – Wolfgang Puschnig: alto sax & flute – Robin Gadermaier: bass – Wolfi Rainer: drums
– Foto Luca A. d’Agostino/Phocus Agency © 2018

Spazio anche al cinema e alla fotografia, con due concorsi che si presentano piuttosto allettanti, al prossimo Jazz & Wine of Peace.

L’edizione 2019 del festival ripropone infatti, in collaborazione con l’Associazione Palazzo del cinema di Gorizia, un concorso per selezionare un video-racconto che valorizzi i contenuti, la qualità e l’eccellenza della manifestazione in programma quest’anno dal 23 al 27 ottobre, evento di eccellenza non solo perché porta sul Collio il meglio del jazz internazionale ma anche per il felice intreccio che si crea fra paesaggio, vino e musica. Ed è su questo che i concorrenti dovranno concentrarsi, evidenziando il dialogo fra espressioni artistiche diverse e narrando il confronto fra il lavoro compiuto dalle mani esperte dei musicisti e quelle dei vignaioli. Rivolto a giovani filmmakers di età compresa fra i 18 e i 35 anni, il concorso si traduce nella realizzazione di tre video-racconti, della durata massima di 10 minuti. Una giuria composta da rappresentanti dell’ Associazione Palazzo del cinema – Hiša Film e Circolo Controtempo selezionerà i tre candidati (c’è tempo fino al 5 ottobre per inviare il proprio curriculum) che parteciperanno al festival con lo scopo di produrre i video-racconti. L’organizzazione provvederà anche all’ospitalità dei tre prescelti. I video-racconti dovranno essere consegnati entro il 30 novembre; il vincitore si aggiudicherà un premio di 1.000 euro. Il regolamento del concorso è consultabile al seguente link. Per iscriversi occorre inviare la propria candidatura all’indirizzo email jazzmovie@controtempo.org dove si trovano le informazioni in dettaglio.

Cormons, 23/10/2015 – Jazz&wine of Peace 2015 XVIII Edizione – Circolo Controtempo – Cormons e dintorni – COLORE – Foto Alice BL Durigatto/ Phocus Agency © 2015

Novità di quest’anno è un secondo concorso, collegato anche a Jazz & Wine, rivolto a giovani fotografi (fino a 35 anni), “Un racconto chiamato jazz”, organizzato dall’Associazione Fotografi Italiani di Jazz in collaborazione con I-Jazz. Sarà premiato il fotografo che meglio di tutti saprà raccontare attraverso le proprie immagini un racconto personale che ruoti attorno alla musica jazz. Per partecipare si potranno inviare da 8 a 12 foto attraverso il portale gratuito di WeTransfer all’indirizzo e-mail: segreteria@afij.it. entro il 30 novembre. Il primo premio è di 500 euro in aggiunta alla stampa delle foto per un’ esposizione personale che verrà allestita al Blue Note di Milano ad inizio 2020; il vincitore inoltre avrà la possibilità di partecipare gratuitamente ad un workshop che AFIJ organizzerà nel 2020.

Comunicato Stampa

Share This