La stagione di grandi trasformazioni sociali e culturali che fu il Sessantotto, delineata attraverso un vivace e composito racconto, fatto di aneddoti, esperienze e memorie. Sarà questo il tema al centro dell’incontro, che giovedì 17 novembre, vedrà protagonista Giampaolo Borghello con il suo volume dal titolo “Intorno al Sessantotto. Voci, luoghi, parole”, pubblicato dall’Istituto friulano per la storia del movimento di liberazione. A partire dalle ore 17.30, nell’ex caserma Osoppo (in via Brigata Re, 29), l’autore dialogherà con Antonella Lestani, presidente dell’ANPI città di Udine Fidalma Garosi Lizzero – “Gianna”, e con il videomaker Giorgio Cantoni. Interverrà, inoltre, Monica Emmanuelli, direttrice dell’Istituto friulano per la storia del movimento di liberazione.

Attraverso 21 videointerviste realizzate dall’autore con Giorgio Cantoni, il saggio dà voce a persone di diverse età e di diversi vissuti e orizzonti politici. Il Sessantotto viene così osservato, auscultato, attraversato, ripensato. Oltre ai giovani del movimento studentesco, ci sono alcune presenze singolari: un sacerdote che racconta la sua complessa esperienza all’interno del mondo della Chiesa e un dirigente politico di destra che descrive la contestazione vista ‘dall’altra parte’.

L’evento è con ingresso libero, è consigliata la prenotazione telefonando al numero 0432.504813 oppure scrivendo una e-mail ad anpiudine@gmail.com.

Comunicato Stampa

Share This