Sabato 5 e domenica 6 novembre presso la scuola di teatro della Compagnia di arti & mestieri in Largo Cervignano a Pordenone ritorna l’appuntamento con il Playback Theatre: il teatro che narra, restituisce e improvvisa.
Il Playback Theatre, che nasce a Pordenone con il progetto Questa sera si recita a soggetto, è uno spazio narrativo e di ascolto che conferisce valore e dignità alla persona e alla sua storia. È uno strumento che utilizzando la spontaneità e la creatività consente un percorso che sviluppa l’arte di essere sé stessi.
Consiste nella rappresentazione di storie che vengono raccontate dai/dalle partecipanti all’evento che così si riflettono immediatamente sul palco nelle improvvisazioni di attori ed attrici che colgono gli elementi essenziali, importanti e significativi delle storie per restituirle ai narratori/narratrici e per condividerle con il pubblico.
Il playback theatre è una pratica inventata da Jonathan Fox negli stati Uniti diffusa e molto praticata in tutto il mondo che ora arriva a Pordenone per avviare un percorso di formazione in questa specialissima forma di teatro. Bruna Braidotti, l’animatrice e direttrice della Compagnia di Arti e Mestieri vuole in questo modo non solo introdurre nel nostro territorio la possibilità di conoscere e praticare questa arte ma anche dare uno stimolo per far riappassionare il pubblico al teatro, uno spazio dove si condividono emozioni insieme, ricreandone la funzione originaria quella di spazio di rispecchiamento e riflessione delle vicende individuali e collettive per comprendere meglio sé stessi e gli altri.
Lo stage è aperto a chiunque sia interessato/a a comprendere le modalità e gli utilizzi di questa pratica espressiva di rappresentazione (dagli/dalle operatori/operatrici teatrali, agli/alle insegnanti, educatori/trici, animatori/trici, operatori/trici sociosanitari/e e a tutti/e gli/le interessati/e) e non è necessaria una competenza in campo teatrale. L’obiettivo è quello di preparare un gruppo di operatori/trici con le abilità e le competenze tecniche specifiche di questa pratica per svolgere l’attività performativa di Playback theatre nel nostro territorio per manifestazioni teatrali o al servizio della comunità a sostegno di particolari situazioni nel lavoro, nell’educazione e nei diversi contesti sociali. Si tratta di un teatro comunitario che connette le esperienze di una persona con quelle delle altre coinvolte nell’esperienza e che utilizzato nelle diverse situazioni sociali, sia educative che di supporto alle persone facilita l’integrazione di persone in difficoltà, favorisce la risoluzione di conflitti fra i gruppi, motivando al cambiamento e stimolando la creazione di relazione collaborative.
La formazione a cura di Marco Finetti, direttore della Scuola Italiana di Playback Theatre di Torino, è per acquisire il livello base con cui si potrà già iniziare la pratica del palyback theatre per poi sviluppare ulteriormente la formazione con i livelli successivi.
La giornata di sabato 5 novembre seguirà gli orari 16-20, mentre domenica 6 novembre 9-18 con pausa per il pranzo.

Per informazioni e prenotazioni 043440115 – info@compagniadiartiemestieri.it

Comunicato Stampa

Share This