Si parlerà di musica e della sua fruizione nel monfalconese con il Maestro Dimitri Candoni, pianista professionista e docente di musica, pianoforte e solfeggio, ospite delle dirette online sulla pagina Facebook “Monfalcone Eventi” del Comune di Monfalcone, venerdì 5 giugno, alle ore 18.00.
Nato a Monfalcone in una famiglia di musicisti e avviatosi allo studio del pianoforte in tenera età, si è diplomato in Pianoforte al Conservatorio “G. Tartini” col massimo dei voti e la lode sotto la guida di Teresa Trevisan. Sempre “Cum Laude” si è specializzato come concertista e come M° collaboratore. Si è perfezionato con numerosi celebri musicisti frequentando anche il Conservatorio di Vienna.
A 21 anni vince il suo primo Concorso Internazionale a Musile di Piave, raccoglie in seguito numerosi successi e premi in concorsi nazionali ed internazionali distinguendosi per la sua “profondità emotiva nelle esecuzioni Beethoveniane, per il suo rigore tecnico e finezza interpretativa e per la spiccata versatilità nei repertori contemporanei”.
Ha al suo attivo centinaia di concerti in tutta Italia e all’estero (Austria, Belgio, Russia, Slovenia, Germania, Croazia, Vaticano) venendo invitato per stagioni concertistiche sia come solista, sia in formazioni cameristiche o come M° collaboratore.
Prende parte a vari Festival come il Festival operistico internazionale “Rossini in Wildbad” in Germania e l’”Haydn Project” a Vienna. È stato direttore artistico dal 2010 al 2014 del Circolo lirico “B. Gigli” di Monfalcone, curandone le stagioni concertistiche.
Cospicua anche l’attività didattica: è docente di Pianoforte e Teoria e Solfeggio presso la World Music School di Monfalcone, nonché docente di Musica in svariate scuole. Tiene regolarmente lezioni-concerto e conferenze di carattere musicale e storico, con particolare attenzione al mondo giovanile.
Ha recentemente inciso e pubblicato il CD “Italian Melody Travel” con l’associazione HU.
Collabora da anni con numerosi cori dell’Isontino e dal 2015 è direttore del Coro Edi Forza di Staranzano. Presta servizio come organista presso il Duomo di Monfalcone.

Comunicato stampa

Share This