sabato 19 marzo, ore 20.30 – UDINE, Chiesa di San Pietro Martire
domenica 20 marzo, ore 19.00 – TRIESTE, Chiesa della Madonna del Mare

È un laboratorio creativo, un simbolo, una palestra per i futuri professionisti della coralità: il Coro Giovanile Italiano è il gruppo che rappresenta Feniarco, la federazione nazionale dei cori e questo fine settimana farà ripartire la propria attività concertistica dalla regione Friuli Venezia Giulia.
Dopo lo stage formativo a San Vito al Tagliamento, la compagine nazionale sarà protagonista di due concerti realizzati in collaborazione con Usci Friuli Venezia Giulia: sabato 19 marzo alle ore 20.30 nella chiesa di San Pietro Martire a Udine e domenica 20 marzo alle 19.00 nella chiesa della Madonna del Mare a Trieste.
In entrambe le tappe della tournée (che nei prossimi mesi porterà il coro in diverse regioni d’Italia) verrà proposto il programma con il quale il gruppo di cantori scelti, provenienti da ogni parte della penisola, si è esibito con grande successo nell’autunno scorso al prestigioso festival MITO SettembreMusica a Milano e Torino.
Così è germinato questo fiore è il titolo di un suggestivo percorso nella musica sacra che attraversa diverse epoche e comprende anche opere contemporanee scritte e dedicate al CGI. Sono due i direttori alla guida del Coro Giovanile Italiano nel triennio 2021-2022: la triestina Petra Grassi e il valdostano Davide Benetti. Sarà quest’ultimo ad aprire il programma con uno spettacolare mottetto a tre cori (12 voci) di Palestrina, per proseguire con una parte della Messa da Requiem scritta da Ildebrando Pizzetti nel 1923 per celebrare l’anniversario della nascita di re Umberto I e la cui prima esecuzione avvenne al Pantheon. Avrà invece un sapore internazionale la seconda parte, che ai brani firmati appositamente per questo coro da Andrea Venturini, Giuseppe Di Bianco e Tadeja Vulc, aggiungerà le atmosfere evocative e intense della musica di Arvo Pärt e Alfred Schnittke.
Entrambi i concerti avranno una cornice di benvenuto realizzata da due cori della regione Friuli Venezia Giulia e dalle istituzioni rappresentative, a partire da Uscf Udine, Usci Trieste e le parrocchie coinvolte. A Udine l’introduzione musicale sarà a cura del Coro Giovanile Regionale del Friuli Venezia Giulia, diretto da Mirko Ferlan. Domenica il preludio al concerto vedrà invece protagoniste le voci della Corale Nuovo Accordo, che si esibirà insieme al coro Liceo Oberdan Senior e la Società Polifonica Santa Maria Maggiore sotto la direzione di Andrea Mistaro e Stefano Klamert.
L’evento è organizzato con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e Fondazione Friuli.
L’ingresso ai concerti è gratuito e richiede il green pass rafforzato. È consigliata la prenotazione, disponibile online sulla piattaforma Eventbrite.

Comunicato Stampa

Share This