“Il Circus-Theatre Elysium di Kiev porta al Politeama Rossetti martedì 15 febbraio “Alice in Wonderland”, show che intreccia discipline acrobatiche, danza e un impianto scenotecnico sofisticato. Lo spettacolo è ospite della Stagione 2021-2022 del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia”.

La favola amatissima di “Alice nel paese delle meraviglie” che Lewis Carrol racchiuse in un fortunato romanzo nel 1865, ha ispirato nel tempo film e spettacoli di ogni tipo. La prendono ora quale contesto per un favoloso spettacolo di nuovo circo, gli artisti del Circus-Theatre Elysium di Kiev, che approdano al Politeama Rossetti con uno show sorprendente per una sola serata, martedì 15 febbraio alle ore 20.30.

Gli artisti di Elysium posseggono una salda poetica, tanta fantasia e una preparazione invidiabile: danno vita ad un linguaggio scenico sofisticato in cui si intrecciano tante diverse discipline, dalla ginnastica acrobatica, alla recitazione, alla danza… Così il loro circo non necessita di istruttori o animali per stupire, ma solo della presenza e della professionalità di un numero notevole di eccellenti atleti, acrobati, clown e ballerini.

Questo potenziale viene racchiuso e impreziosito da un impianto scenotecnico all’avanguardia, sofisticato e molto ricco.

Ecco allora che le evoluzioni su tessuti aerei, i numeri al trapezio, le acrobazie nel cerchio che sfiorano il limite delle leggi gravitazionali – sempre eseguiti in modo impeccabile – sono incastonati in una serie impressionante di scenari tridimensionali, proiettati su grandi schermi a led oppure avvengono in un mondo di sognanti effetti di luce. Sfarzosi appaiono anche i costumi che gli interpreti cambiano spesso nella sequenza di scene attraverso le quali ripercorrono la storia di “Alice in Wonderland”, accompagnati da una coinvolgente colonna sonora.

Il pubblico assieme alla bella protagonista attraversa dunque lo specchio ed entra in un universo intessuto di fantasia ed onirismo, dove incontra i protagonisti principali del romanzo originario – il Cappellaio Matto, la Regina Nera, il Bianconiglio, il Gatto – e segue le loro avventure. A queste si aggiunge nello spettacolo una linea narrativa più romantica, quella dell’amore fra Alice e un Principe Azzurro che la sosterrà nell’attraversare molte prove ed ostacoli.

Il linguaggio del nuovo circo – sostengono gli artisti di Elysium – è potente e inclusivo, regala immense emozioni senza bisogno di traduzioni e può rivolgersi a spettatori di ogni età con la medesima intensità. Una squadra affiatata di circensi è come un corpo unico: non ci sono limiti al suo potere e alla sua forza espressiva.

 Fondato nel 2012, il Circus-Theatre Elysium di Kiev connette i saperi di produttori, registi e attori di elevato livello. Fanno parte del team una cinquantina di professionisti di cui 7 solisti, 12 artisti circensi e 20 ballerini. Il loro primo spettacolo, “Fairytale Show” contava pochi numeri: l’enorme successo in Francia ha spinto gli artisti a sviluppare “Alice in Wonderland” che è stato già applaudito in Russia, Ucraina, Bielorussia, Francia e Cina e che in Italia ha segnato tre settimane di sold-out al Teatro Brancaccio di Roma.

Elysium si pone l’obiettivo di esprimere la nuova arte circense, elegante, sfavillante e capace di intrecciare le più alte capacità umane con una sofisticata scenotecnica.

Lo spettacolo va in scena alla sala Assicurazioni Generali alle ore 20.30 solo martedì 15 febbraio. Per acquisti si suggerisce di rivolgersi alla Biglietteria del Politeama Rossetti agli altri consueti punti vendita, o via internet sul sito www.ilrossetti.it. L’ingresso in sala sarà consentito solo ai titolari di certificazione “Super Green Pass” dotati di mascherina Ffp2. Informazioni anche al numero del Teatro 040.3593511.

Comunicato Stampa

Share This