Giovedì 24 febbraio
ore 18:00 – Vanni Santoni presenta “La verità su tutto” (Mondadori), in colloquio con la giornalista Anna Dazzan.

Che cos’è il male? E poi, che cos’è il bene? Il male che facciamo ogni giorno quanto influenza il destino delle persone? Ad indagare su tutto ciò pensa Vanni Santoni, che torna in libreria con un romanzo tanto ambizioso quanto destabilizzante: La verità su tutto. Un libro di cui si sta parlando molto in Italia, scritto da un autore che è un vero e proprio punto di riferimento per il panorama culturale contemporaneo: scrittore, critico, giornalista, punto di snodo di iniziative culturali…
Come afferma Nicola Lagioia “Sono anni che Vanni Santoni porta nella sua ricerca temi in apparenza lontani dalla nostra tradizione, ma che di fatto ne recuperano una parte importante e la avvicinano al futuro: esperienze mistiche, spiritualità, psichedelia in un mondo attraversato anche dalle controculture, dominato da alienazione e nuove tecnologie, dove però la via di fuga è a portata di mano se la sai riconoscere. Espiazione o illuminazione? La verità su tutto è la nuova tappa di questo viaggio verso il cuore del XXI secolo”.
Il libro è stato proposto da Edoardo Nesi al Premio Strega 2022 con la seguente motivazione:
«Per come riesce a portarci per mano lungo sentieri di sapienze dimenticate, antiche o modernissime che siano, La verità su tutto di Vanni Santoni mi pare un’opera notevole. In questo romanzo ragguardevole tutti i personaggi sono o sono stati alla ricerca di qualcosa d’invisibile che possa nobilitare la vita, ma poiché, come ben sappiamo, non tutto ciò che manca si vede o si può trovare, son condannati a continuare a cercare. Il che, oltre tutto, credo sia anche il gran mestiere della letteratura.»

Sabato 26 febbraio
ore 18:00 – Pier Lorenzo Pisano presenta “Il buio non fa paura” (NN Editore), in colloquio con il libraio Remo Andrea Politeo.

Il buio non fa paura è una favola nera, allo stesso tempo arcaica e moderna, cruda e sognante, cinematografica e sensoriale, sul dolore della perdita e sulla magia dei desideri. Pier Lorenzo Pisano racconta di bambini e incubi, di natura e mistero, e riesce a illuminare l’immenso potere dell’innocenza, che può scardinare la realtà e indicare il senso ultimo delle nostre speranze e paure.

Pier Lorenzo Pisano (Napoli, 1991) è regista e autore di cinema e teatro, diplomato in regia presso il Centro Sperimentale di Roma. Il suo cortomeraggio d’esordio, Così in terra, è stato selezionato in concorso al 71° Festival di Cannes e in più di cinquanta festival internazionali. I suoi testi teatrali sono tradotti in dodici lingue e rappresentati in teatri e festival europei. Ha vinto numerosi premi tra cui il Premio Solinas, il Premio Riccione-Tondelli, il Premio Hystrio. Il buio non fa paura è il suo romanzo d’esordio, tra i finalisti del Premio Calvino 2020.

Le Librerie srl – Unità locale Moderna Udinese
Via Cavour, 13
33100 Udine (UD)
Tel. +39 0432 504284 – Fax. +39 0432 503358
www.lelibreriesrl.it – modernaudinese@lelibreriesrl.it

Comunicato Stampa

Share This