MUGGIA – Teatro Verdi
domenica 20 marzo – ore 17.30

Prosegue a Muggia la stagione teatrale realizzata da Circuito ERT e amministrazione comunale. Domenica 20 marzo alle 17.30 al Teatro Verdi arriverà un personaggio noto anche al pubblico televisivo, Dario Ballantini, l’imitatore di Striscia la notizia. L’artista livornese sarà protagonista di Da Balla a Dalla, storia di un’imitazione vissuta, uno spettacolo in cui musica e parole si fondono per rendere omaggio all’artista e amico Lucio Dalla.

In Da Balla a Dalla, Dario Ballantini racconta la sua venerazione fin da ragazzo per la musica del cantautore bolognese. Lo spettacolo lo ricorda attraverso il racconto di vita di Ballantini che, da fan e pittore in erba, aveva scelto Lucio Dalla come soggetto di mille ritratti e altrettante rappresentazioni da imitatore trasformista. Vent’anni dopo arrivò l’incontro tra i due in cui i ruoli si ribaltarono, facendo sì che Lucio diventasse un sostenitore del successo di Dario.
Ballantini, accompagnato da una band diretta da Gianni Caltran, racconta minuziosamente i passaggi della carriera di Dalla, cantando con una voce sorprendentemente fedele all’originale e trasformandosi “dal vivo” in lui.

Figlio e nipote d’arte, Dario Ballantini alterna la sua carriera di pittore e trasformista comico dal 1984, anno in cui consegue il diploma di maturità artistica. In tv ha lavorato soprattutto con Corrado a inizio carriera e con Antonio Ricci a Striscia la Notizia da 25 anni. In teatro ha esordito nel 1987 con compagnie dialettali proseguendo negli anni con i suoi spettacoli di trasformismo fino a questo omaggio a Lucio Dalla che ha debuttato nel 2014. Per il cinema ha lavorato, tra gli altri, con Alessandro Benvenuti, Silvano Agosti, Pupi Avati, Paolo Virzì, Leonardo Pieraccioni, Giovanni Veronesi e Roan Johnson.
In radio è stato conduttore e co-autore per tre anni del programma Ottovolante (Radio 2) che gli è valso il premio Flaiano nel 2013.

La stagione teatrale di Muggia si concluderà domenica 3 aprile con Variazioni Enigmatiche, pièce del Dramma Italiano di Fiume che sostituisce Lockclown, spettacolo della stessa istituzione fiumana la cui tournée è stata sospesa nelle scorse settimane.

Maggiori informazioni al sito ertfvg.it, biglietti presso La Rambla agenzia viaggi in Corso Puccini 21 a Muggia (t. 040 271754). Ulteriori informazioni contattando l’Ufficio cultura e sport (tel. 040 3360340 – 343; ufficio.cultura@comunedimuggia.ts.it) e il giorno dello spettacolo chiamando il numero 040 274015.

Comunicato Stampa

Share This