TEATRI DI PACE
Un invito aperto a tutti i teatri d’Italia per dire no alla guerra

Dal Teatro Miela di Trieste parte l’iniziativa “Teatri di Pace”. 
Da una zona di confine al centro dell’Europa e che ha visto da vicino gli orrori di più guerre, nasce un appello a tutti i teatri italiani a farsi promotori di pace.
Proprio i teatri – luoghi che in tempo di guerra sono tra i primi a spegnere le loro luci – ora più che mai devono aprirsi e illuminarsi come testimoni di cultura, di incontro, di dibattito contro ogni violenza e sopraffazione. 
Agli scenari di morte e ai teatri di guerra rispondiamo insieme con i nostri teatri di pace, come luoghi di coscienza civile, di crescita sociale e culturale. 
Un’iniziativa per ora simbolica ma che con l’aiuto dei nostri ‘colleghi di palco’ di tutta Italia vogliamo presto riempire di contenuti e di iniziative per ribadire il valore universale della pace e del dialogo tra i popoli. il teatro Miela condanna l’aggressione all’Ucraina e invita gli altri teatri a esporre lo striscione “Teatri di pace” e ad aprire i loro siti con questa iniziativa.

#miela2022 #teatridipace #pace #NoGuerra #NoAllaGuerra #Stopwar #UcraineRussiaWar

Comunicato Stampa

Share This