Dal 4 al 6 novembre alle 20.30, in replica il 7 novembre alle 19, andrà in scena  al Teatro dei Fabbri, nell’ambito della rassegna di teatro contemporaneo “AiFabbri2” la produzione della Contrada “Angry Alan” di Penelope Skinner con Marco Casazza che ne firma anche la regia. 

Al maschio americano tartassato dalle statistiche sugli stupri e da quella che definisce una Società Gino-centrica, il sito web di Alan “l’incazzato” offre finalmente messaggi positivi, una riscossa fiera e rabbiosa dove il protagonista Roger, licenziato da poco, con un matrimonio alla deriva, trova finalmente le risposte che cerca. Ma per lui il destino ha in serbo un ennesimo, ironico colpo basso.

Penelope Skinner, una giovane autrice che si è fatta un nome con la commedia “Fucked”, prodotta per la prima volta nel 2008 all’Old Red Lion Theatre e al Festival di Edimburgo. Dopo quel successo le sue commedie sono state presentate a Londra in teatri di grande importanza, come il Bush, il Royal Court e il National. Lo spettacolo della Contrada è tradotto e interpretato da Marco Casazza, regista, attore e traduttore di testi con una predilezione per la drammaturgia contemporanea.

Tanti appuntamenti per sognare e  riflettere insieme sotto il tetto a botte del Teatro dei Fabbri e l’insegna di Bruno Chersicla “Teatro dei Fabbri”. Per informazioni contrada@contrada.it oppure 040947481.

PREZZI E ABBONAMENTI RASSEGNA “AI FABBRI2

Carnet nominale “ABBONAMENTO FABBRI – 5 SPETTACOLI”  – 45 €

Riduzione abbonati Contrada – 5 SPETTACOLI – 35 €

Biglietto Intero – 12 €

Biglietto Ridotto 65 – 10 €

Biglietto per Abbonati Contrada – 8 €

Comunicato Stampa

Share This