Domenica pomeriggio conferenza-concerto al Bon con 2 trii per comprendere la musica del ‘900

Domenica 20 novembre, alle ore 17, presso il Teatro Luigi Bon potremo ascoltare l’ultimo concerto di questa prima sezione sostenuta dal progetto “La musica per tutti” realizzato grazie ad un apposito bando della Regione FVG.
Questa domenica esploreremo la musica del ‘900: il nostro orecchio musicale si forma senza dubbio grazie alla musica di questo periodo, un secolo che è un vero caleidoscopio di idee musicali diverse ma vivide che includono avvenimenti come guerre, sviluppo industriale, prima globalizzazione, nascita di nuovi stili musicali non solo classici. Brani ed autori che spesso ci inducono a “paure da incomprensione”, ma che dopo averli ascoltati ci ammaliano e che riconosciamo come nostro patrimonio. Federica Repini, co-direttrice artistica e docente dei corsi di perfezionamento di musica da camera, ci guiderà tra questi quattro autori, che passando dalla Russia alla Cechia, da Parigi a New York, hanno portato la musica europea in tutto il mondo.
‘900 per 3, titolo di questo interessantissimo e variegato pomeriggio musicali, vedrà sul palco due trii formati da musicisti giovani, ma di grande talento e già con curriculum importanti. Inizierà il Trio Gaubert formato da Giulia Scudeller violino, Alessandro Cetro flauto e Marina Miani pianoforte che ci farà ascoltare di B. Martinů la Sonata per violino, flauto e pianoforte H 254 e di P. Gaubert Medailles Antiques. Seguirà il Trio Eris con Giulio Greci violino, Cecilia Barucca Sebastiani violoncello, Giulia Toniolo pianoforte che eseguirà due sonate in un tempo unico di
S. Rachmaninov, il Trio elegiaco n. 1 in sol minore e di D. Shostakovich il Trio per pianoforte n. 1 in do minore op.8
L’orario di facile accesso per tutti e l’ingresso gratuito vogliono incentivare il ritorno del pubblico in teatro, cercando di agevolare i più giovani che, a causa della pandemia, non hanno avuto molte occasioni negli ultimi anni.
La stagione del Teatro Luigi Bon, è sostenuta dalla Regione FVG e dal Ministero della Cultura oltre che da diversi comuni, dalla Fondazione Friuli e da diversi sostenitori privati.
Info: www.fondazionebon.combiglietteria@fondazionebon.com – tel 0432543049 (lun -ven dalle 15.00 alle 18.30)

comunicato stampa

Share This