“Il 15 marzo saranno Ale & Franz i protagonisti di una divertentissima serata della stagione di “Teatro Brillante” del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Presentano il loro nuovo spettacolo intitolato “Comincium” al Politeama Rossetti”.

In questi mesi di lockdown e teatri “a singhiozzo”, li abbiamo visti sugli schermi televisivi: cercando di ritrovare il buonumore davanti a qualche vecchia puntata di “Zelig” o ascoltando i loro esilaranti commenti sull’attualità mentre sfogliano un giornale seduti sulla loro panchina, recentemente posizionata negli studi di “Che tempo che fa”…

Finalmente ora Ale e Franz ritornano a teatro, al Politeama Rossetti, dove arrivano  con il loro nuovo spettacolo “Comincium” – nell’ambito della stagione di “Teatro Brillante” – per una sola sera, martedì 15 marzo. Sarà una gioia per il pubblico, che li ha già ammirati nel 2001 fra le star di “Zelig Cabaret Show”  e nel 2010 in “Aria precaria”.

Al secolo Alessandro Besentini e Francesco Villa, Ale e Franz si conoscono nel 1994. Divengono compagni di studi al Centro Teatro Attivo di Milano e con la guida di Paola Galassi – autrice e regista che ha lanciato molti comici di successo – iniziano a percorrere una strada artistica condivisa, a partire dal  Caffè Teatro di Verghera. Lì Natalino Balasso li dirige in un laboratorio da cui nasce il loro primo spettacolo “Ale Franz dalla A alla Z”. La carriera inizia con un lungo tour nei locali italiani, ma i due spiccano il volo approdando al provino per “Zelig”: lì conoscono Giancarlo Bozzo, uno dei creatori del più celebre cabaret televisivo. Da allora inizia per il duo una felice serie di apparizioni televisive: nel 1997 “Facciamo Cabaret” e “Pippo Chennedy Show”, nel 1998 “Mai dire gol” con Bisio, Hendel, Luttazzi e la Gialappa’s, l’anno successivo finalmente “Zelig” su Italia1 e poi fino al 2007 su Canale 5 con una popolarità sempre crescente. Ale e Franz fanno conoscere ed amare il loro stile comico singolare, stralunato e surreale, poetico e clownesco.

Parallelamente al successo televisivo, sviluppano la dimensione dal vivo, nei teatri, dove allacciano con gli spettatori un rapporto strettissimo, costruito su un’esilarante partitura di sguardi, silenzi, sospensioni, battute. A questa passione non possono rinunciare. Ed infatti ecco come spiegano il loro ritorno in scena con “Comincium”: «Eccoci qui… Sembra passato un secolo. I ricordi del sipario che si apre, i fari che si accendono, i vostri sorrisi, gli applausi. Il teatro. La nostalgia di quella atmosfera di complicità, che ci avvolgeva tutti quanti, dal palcoscenico alla platea rendendoci partecipi, ogni sera, di un momento unico ed irripetibile: lo spettacolo. Sembra passato un secolo. Rieccoci qui.

Ricominciamo, con tanta voglia di incontrarvi nuovamente, col desiderio di divertirci e farvi divertire. Ricominciamo con uno spettacolo leggero, divertente, che scorre anche sulle note di una band d’eccezione, di grandi professionisti.

Ricominciamo, perché senza dimenticare tutto ciò che abbiamo vissuto in questi due anni, abbiamo il desiderio di riprendere a sorridere. Abbiamo voglia di leggerezza. E allora, ripartiamo da dove eravamo rimasti ovvero dalla voglia di vedervi ridere.

Riprendiamo quel cammino che negli ultimi venticinque anni ci ha permesso di raccontarvi le nostre storie, i nostri incontri; ci ha permesso di ridere innanzitutto di noi stessi, come davanti ad uno specchio, e ci ha aiutato a condividere, con voi, la nostra comicità. Siamo pronti. Mezza sala. Buio. Comincium! … perché ci siete mancati tanto».

Lo spettacolo è in scena alla Sala Assicurazioni Generali alle ore 20.30 il 15 marzo. Per biglietti e prenotazioni, ci si rivolge alla Biglietteria del Politeama Rossetti, agli altri consueti punti vendita, o via internet sul sito www.ilrossetti.it. L’ingresso in sala sarà consentito solo ai titolari di certificazione “Super Green Pass” muniti di mascherina FFP2. Informazioni anche al numero del Teatro 040.3593511.

Comunicato Stampa

Share This