Artist talk “PIETRE NELLO SPAZIO”
Incontro con Mario Sillani Djerrahian e Mauro Messerotti
per il finissage di ENERGIE PRIMIGENIE | PIANETI SCONOSCIUTI
personale di Mario Sillani Djerrahian a cura di Massimo Premud
VENERDì 21 OTTOBRE 2022 ore 18.30 presso la DoubleRoom – Via Canova 9 (Trieste)

Un artist talk per dialogare di “pietre spaziali” e “transiti planetari”: protagonisti saranno l’artista fotografo Mario Sillani Djerrahian, figura storica della sperimentazione videofotografica e l’astrofisico solare Mauro Messerotti dell’INAF – Osservatorio astronomico di Trieste. Un evento particolare, organizzato per un finissage d’eccezione di “Energie Primigenie. Pianeti sconosciuti”, personale di Mario Sillani Djerrahian
a cura di Massimo Premuda, che si terrà venerdì 21 ottobre, alle ore 18.30, presso la DoubleRoom (in via Canova 9, a Trieste), nell’ambito della rassegna L’Energia dei Luoghi – Festival del Vento e della Pietra, ideata e promossa dall’Associazione Casa Cave.
Mario Sillani Djerrahian (Addis Abeba, 29 febbraio 1940) vive e lavora sul Carso triestino. Dagli anni ’60, dopo un primo avvio in ambito artistico con la pittura, la fotografia è stata ed è tuttora il suo principale strumento di lavoro, da anni focalizzato sul paesaggio mentale, o “endotico”.
Molte le esposizioni tenute in Italia e all’estero, così come sono numerosi i testi critici e gli studi universitari dedicati alla sua attività, non solo come artista. Sillani è stato fondatore del Centro Fotografico Gamma, dell’emittente Radioattività, delle Edizioni del Centro G, del Gruppo 78. Ha organizzato e curato mostre, convegni, performance, grafiche, pubblicazioni con il Centro La Cappella Underground. Si è occupato di teatro (Teatro Sperimentale e Teatro Stabile di Trieste, Teatro Manzoni di Milano). È stato “visiting lecturer” (nel ’76, ’78, ’86) al Polytechnic of Art di Sheffield in Inghilterra. Ha svolto e svolge tuttora attività di insegnante di fotografia. Fra le molte esposizioni si segnala la personale dedicata all’autore dal Museo Revoltella di Trieste nel 2003.
È autore dei cicli “Dove comincia il paesaggio” e “Inizio e fine del paesaggio”, o ancora “Superficie del pianeta Terra” e “Pianeti sconosciuti”.
Mauro Messerotti è esperto di ambienti planetari, di meteorologia dello spazio e rielaborazioni sonore. Professore a contratto al Dipartimento di Fisica dell’Università di Trieste, aa gestito vari gruppi di lavoro nell’ambito di Progetti di ricerca di rilevante interesse nazionale (PRIN) e progetti di ricerca finanziati dall’Agenzia Spaziale Italiana. Coordina la stazione osservativa di Basovizza dell’INAF-Osservatorio di Trieste, dove il Trieste Solar Radio System (TSRS) opera dal 1966, e nel 2000 ha gestito la sua completa automatizzazione per l’invio dei dati alla European Space Weather Network di ESA (SWENET).
Autore e coautore di più di 200 pubblicazioni scientifiche, è co-fondatore e associate editor del Journal of Space Weather and Space Climate (EDP Sciences, Parigi, Francia).

info
DoubleRoom arti visive
via Canova 9 -Trieste,
lunedì > venerdì 17-19
+39 349 1642362 – doubleroomtrieste@gmail.com http://doubleroomtrieste.wordpress.com
https://www.facebook.com/doubleroomtrieste

comunicato stampa

Share This