A teatro il 29 ottobre si respirerà il profumo della libertà. In senso metaforico e letterale, perché a inaugurare la 23ma stagione di Prosa del Giovanni da Udine ci sarà L’attimo fuggente con Ettore Bassi, uno spettacolo che della libertà celebra le più impercettibili sfumature, ma anche un appuntamento speciale di Casa Teatro con un ospite che, di profumi, è un esperto apprezzato in tutto il mondo. “L’attimo fuggente è uno spettacolo sull’esperienza interiore della libertà – sottolinea Giuseppe Bevilacqua, direttore artistico prosa del Giovanni da Udine – ed è proprio la libertà il tema centrale degli appuntamenti di Casa Teatro che si intrecciano allo spettacolo, stimolando nel pubblico la scoperta del significato più profondo del profumo come amplificatore delle emozioni”.

Si comincia dunque martedì 29 ottobre alle 19.00 nello spazio Fantoni con Il Profumo della Libertà, una conversazione sulla filosofia del profumo fra il direttore artistico prosa Giuseppe Bevilacqua e il maestro profumiere Lorenzo Dante Ferro. Quest’ultimo ha fatto della sua eccezionale sensibilità olfattiva un mestiere prestigioso – di Maestri profumieri ce ne sono infatti soltanto un centinaio in tutto il mondo – collaborando con importanti aziende e istituzioni internazionali, dal Vaticano all’automotive.
Il suo è un lavoro di moderno alchimista, che non può prescindere dalla capacità di identificare e memorizzare centinaia di materie prime naturali provenienti da ogni parte del pianeta. “La creazione di un profumo originale è un lavoro delicato e complicato – afferma Lorenzo Dante Ferro -. Il Maestro Profumiere deve mettere in opera tutta la propria sensibilità e conoscenza, la propria cultura personale e, soprattutto, deve prendere il tempo necessario: mesi di lavoro o, addirittura, anni; ciò al fine di creare un profumo che esprima la raffinatezza di una originale formula segreta che entrerà a far parte della propria antologia. Un profumo originale aggiunge una nuova dimensione al modo d’approcciarsi alla vita, in quanto sublima la nostra percezione.”

A seguire, sempre martedì 29 ottobre alle 20.45, andrà in scena L’attimo fuggente (repliche anche il 30 e 31 ottobre, con inizio rispettivamente alle 20.45 e 19.30), prima versione italiana del film capolavoro di Peter Weir firmata per le scene da Tom Schulman, premio Oscar per la sceneggiatura originale. Lo spettacolo è diretto da Marco Iacomelli, firma autorevole del teatro italiano e regista di numerosi spettacoli di successo del repertorio teatrale musicale nazionale e internazionale. Nel ruolo del carismatico professor Keating troveremo Ettore Bassi, fra i più amati interpreti italiani per il teatro, il cinema e la televisione e, accanto a lui, un gruppo affiatatissimo di giovani attori: sono loro i ragazzi della conformista Welton Academy cui il professor Keating insegnerà a seguire passioni e slanci, magnifici e talvolta irrazionali, per renderli consapevolmente adulti. Regia associata di Costanza Filaroni, scene e costumi di Maria Carla Ricotti, disegno luci di Valerio Tiberi, disegno fonico di Donato Pepe. Produzione STM Live in collaborazione con ErreTiTeatro30 e il sostegno di Fondazione CRT.

Mercoledì 30 ottobre alle 17.30, invece, Ettore Bassi e la Compagnia dello spettacolo parteciperanno nel foyer del Teatro all’incontro dal titolo Nel Verso della Libertà. Interverrà Gian Mario Villalta, poeta e scrittore.Conduzione a cura di Antonio Caiazza,giornalista e scrittore.

Biglietteria del Teatro Nuovo Giovanni da Udine aperta dal martedì al sabato dalle 16.00 alle 19.00. L’acquisto dei biglietti è possibile anche nei punti vivaticket e, a partire da un’ora e mezza prima dello spettacolo, presso gli sportelli di via Trento 4. Online ticket in vendita 24 ore su 24 su www.teatroudine.it e www.vivaticket.it. Per info: tel. 0432 248418 e biglietteria@teatroudine.it. Previste speciali riduzioni per i possessori della G-Teatrocard.
Giovedì 31 ottobre 2019 Il servizio bar del Teatro sarà attivo a partire dalle ore 18.30 con golosi stuzzichini e aperitivi.

MARTEDÌ 29, MERCOLEDÌ 30 OTTOBRE 2019 – ORE 20.45
GIOVEDÌ 31 OTTOBRE 2019 – ORE 19.30
L’ATTIMO FUGGENTE
di Tom Schulman
con Ettore Bassi
scene e costumi Maria Carla Ricotti
disegno luci Valerio Tiberi 
disegno fonico Donato Pepe 
regia Marco Iacomelli
regia associata Costanza Filaroni
produzione STM Live in collaborazione con ErreTiTeatro30
con il sostegno di Fondazione CRT

MARTEDÌ 29 OTTOBRE 2019 – ORE 19.00
Spazio Fantoni del Teatro Nuovo Giovanni da Udine
CASA TEATRO – IL PROFUMO DELLA LIBERTÀ
Una conversazione sulla filosofia del profumo tra Lorenzo Dante Ferro maestro profumiere e Giuseppe Bevilacqua direttore artistico prosa Teatro Nuovo Giovanni da Udine

MERCOLEDÌ 30 OTTOBRE 2019 – ORE 17.30
Foyer del Teatro
CASA TEATRO – NEL VERSO DELLA LIBERTÀ
Incontro con Ettore Bassi e la Compagnia dello spettacolo L’ATTIMO FUGGENTE
Interviene Gian Mario Villalta, poeta e scrittore
Conduzione a cura di Antonio Caiazza,giornalista e scrittore

Comunicato Stampa

Share This