Giampaolo Di Rosa

Si inaugura all’insegna della tradizione dell’improvvisazione, la rassegna Serate d’Organo di primavera della Parrocchia di San Quirino di Udine. Giovedì 17 marzo, alle ore 20.45 ad ingresso gratuito, siederà alle consolle degli organi Zanin della chiesa antica e della chiesa nuova di via Gemona l’organista M° Gianpaolo Di Rosa. Il programma del concerto, realizzato insieme alla Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine, presenta musiche di Domenico Scarlatti, Johann Sebastian Bach e dello stesso Di Rosa. Organista titolare di Santo Antonio dei Portoghesi in Roma (2008), della Cattedrale di Vila Real (2016), della Cattedrale di Bragança (2021), nonché dell’organo storico di Santo Ildefonso al centro storico di Porto, Di Rosa svolge attività concertistica in Europa, Russia, Nord e Sud America, Medio ed Estremo Oriente e Australia.

La rassegna prosegue giovedì 23 marzo, sempre alle ore 20.45 e ancora una volta in collaborazione con la Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine, con il concerto “Johann Sebastian Bach (1685 – 1750): il camaleonte” con il M° Davide Mariano, giovane virtuoso dello strumento con una brillante carriera internazionale. Presenta un intrigante percorso musicale in sette brevi tappe che permetterà al pubblico di esplorare tre volti distinti del grande Kantor di Lipsia: l’arrangiatore, il musicista di chiesa, l’arrangiatore di sé stesso nella chiesa antica, il virtuoso, il didatta, l’assimilatore di stili e il pioniere di nuove forme spostandosi nella chiesa nuova.

Conclude le Serate d’Organo di primavera 2022 il M° Francesco Di Lernia con il concerto “Toccate, trascrizioni e… stravaganze”, giovedì 31 marzo. In programma brani che spaziano dal repertorio Seicentesco fino alla musica contemporanea e che permettono di apprezzare la ricchezza del suono e delle possibilità timbriche dell’organo, strumento estremamente diffuso in Friuli Venezia Giulia.

La rassegna è inserita nel più ampio calendario del Festival Organistico “G.B. Candotti” ed è organizzata dalla Parrocchia di San Quirino, dall’Accademia Organistica Udinese e insieme alla Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine, in collaborazione con la Fabbrica organi Cav. Francesco Zanin e il Conservatorio J. Tomadini, e con il sostegno di Regione FVG e Fondazione Friuli. Tutti i concerti hanno inizio alle ore 20.45 e sono ad ingresso gratuito. Conformemente con la normativa anti Covid-19 in vigore, è obbligatorio indossare la mascherina FFP2 e esibire il Green pass rafforzato. La prenotazione è consigliata scrivendo un’email a info@accademiaorganisticaudinese.it.

Comunicato Stampa

Share This