Unica data nel Circuito ERT per lo spettacolo di danza più applaudito di sempre in Italia
Il Balletto di Roma a Sacile con Giulietta e Romeo di Monteverde
Carola Puddu e Paolo Barbonaglia – stelle di Amici – interpretano i ruoli principali
SACILE – TEATRO ZANCANARO
venerdì 25 novembre – ore 21.00

Lo spettacolo di danza più rappresentato e applaudito di sempre in Italia arriva per una data nel Circuito ERT. Giulietta e Romeo del Balletto di Roma, firmato e coreografato da Fabrizio Monteverde, sarà venerdì 25 novembre alle ore 21 al Teatro Zancanaro di Sacile. Sul palco, nei ruoli principali, si esibiranno due talenti resi celebri dalla trasmissione tv Amici, Carola Puddu e Paolo Barbonaglia. Il balletto è liberamente ispirato alla tragedia di Shakespeare e le musiche sono di Sergej Prokof’ev. Sono pochi i biglietti ancora a disposizione per la serata sacilese.
Giulietta e Romeo debuttò nel 1989 per il Balletto di Toscana e fu ripreso nel 2002 dal Balletto di Roma. Portato in scena negli ultimi vent’anni, Giulietta e Romeo oggi viene riallestito per festeggiare questo anniversario e per confermarsi uno dei titoli di maggior successo del repertorio della compagnia romana con un record di recite effettuate e pubblico al botteghino: 350 date per 200.000 spettatori.
La Verona degli amanti infelici di William Shakespeare diventa, nella versione monteverdiana, un Sud buio e polveroso, reduce da una guerra e alle soglie di una rivoluzione. Nell’Italia contraddittoria del secondo dopoguerra, immobile e fremente, provinciale e inquieta, Giulietta è protagonista e vittima di una ribellione giovanile e folle, in fuga da una condizione femminile imposta e suicida di un amore inammissibile. Romeo, silenziosamente appassionato e incoscientemente sognatore, è martire della propria fede d’amore innocente.
Riscrittura drammaturgica originale, percorsa dai fotogrammi inquieti del cinema neorealista e autonoma nell’introspezione dei personaggi, l’opera di Fabrizio Monteverde denuda la trama shakespeariana e ne espone il sentimento cinico e rabbioso, così vicino al suo stesso impeto coreografico. Questo Giulietta e Romeo è un’audace manipolazione dell’opera originale che insiste sui sentimenti e sulle idee universali che ancora oggi fanno breccia nei lettori di Shakespeare e che risuonano ancora più forti nella loro traduzione in danza attraverso lo stile energico e travolgente del coreografo.

Maggiori informazioni e prevendite contattando il Teatro Zancanaro di Sacile (tutti i giorni dalle 15.30 alle 19.30; 0434 780623 | info@teatrozancanaro.it). Maggiori informazioni su ertfvg.it.

comunicato stampa

Share This