RIPRENDE LA STAGIONE AL TEATRO LUIGI BON
Un duo di fama internazionale ad inaugurare il 2022 e le nuove poltrone

Sarà un duo di fama internazionale ad inaugurare il 2022 per la Stagione del Teatro Luigi Bon. Domani giovedì 27 gennaio, alle ore 20.45, la violinista tedesca Carolin Widmann e il pianista ungherese Dénes Várjon proporranno un Omaggio a Franck (appuntamento anticipato di un giorno, rispetto l’originaria data in calendario). Un atteso concerto dedicato al nume tutelare del post-romanticismo francese, César Franck, che lascia un’eredità troppo poco conosciuta.
Nel programma la sua celebre Sonata in la magg. per violino e pianoforte verrà accompagnate dalla Sonata per violino e pianoforte JW VII/7 di L. Janàcek e la Sonata n.1 in sol magg. per violino e pianoforte Op. 78 di J. Brahms, oltre a Quattro pezzi romantici Op. 75 di A. Dvořák.
Un programma spettacolare è stato scelto per far scoprire ad abbonati, spettatori e amici della Fondazione Luigi Bon le nuove poltrone dell’omonimo Teatro; un restyling di comodità ed eleganza, ormai necessario per rendere ancora più accogliente la “bomboniera di Colugna”.
Musicista straordinariamente versatile, Carolin Widmann ha un repertorio che spazia dai grandi concerti classici a nuove commissioni, scritte appositamente per lei. Ha collaborato con le orchestre più prestigiose del mondo, tra cui la Leipzig Gewandhaus, la Tonhalle di Zurigo, la London Philharmonic, la BBC Symphony, la Bayerische Rundfunk.
La tecnica sensazionale, la profonda musicalità, l’ampia gamma di interessi hanno fatto di Dénes Várjon una delle figure più interessanti del panorama musicale internazionale. Considerato uno dei più grandi cameristi, suona regolarmente con S. Isserlis, T. Zimmermann, K. Kashkashian, L. Kavakos, A. Schiff, H. Holliger, M. Perényi. Come solista è ospite delle sale più prestigiose, dalla Carnegie Hall di New York alla Konzerthaus di Vienna fino alla Wigmore Hall di Londra.
Una promozione speciale è rivolta agli allievi delle scuole di musica, degli istituti scolastici ad indirizzo musicale e dei Conservatori, che potranno assistere al concerto con un biglietto di soli 5 €, la riduzione è prevista anche per un loro accompagnatore.
La biglietteria aprirà direttamente in Teatro dalle ore 20.00, è ancora possibile acquistare i biglietti direttamente on-line sul sito www.fondazionebon.com.
La stagione della Fondazione Luigi Bon è resa possibile grazie al sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, Ministero per la Cultura, Comuni di Tavagnacco e Pagnacco, Aiam e sponsor privati.
Le modalità d’accesso agli appuntamenti in calendario seguiranno le normative vigenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19.
Info: Fondazione Luigi Bon | t. 0432543049 | biglietteria@fondazionebon.com

comunicato stampa

Share This