CASARSA 5 AGOSTO  SERATA DEDICATA AL TAGLIAMENTO

Uno sguardo diverso sul re dei fiumi alpini d’Europa, il Tagliamento, attraverso la presentazione di due straordinarie esperienze di viaggio raccolte in due libri che verranno presentati in località Versutta (porta d’accesso per la comunità al fiume visto che qui c’era l’antica strada per il guado) mercoledì 5 agosto alle 21.
L’evento è organizzato dall’Assessorato alle Politiche Culturali e del Territorio della Città di Casarsa della Delizia, in collaborazione con l’associazione culturale e ricreativa la Beorcja.
Un doppio incontro letterario all’aperto, nella suggestiva cornice dell’antica chiesa Sant’Antonio Abate.
“Saranno con noi gli autori – hanno spiegato Lavinia Clarotto sindaca di Casarsa della Delizia e Fabio Cristante assessore alla cultura – di due libri che raccontano il viaggio lungo il corso d’acqua dalla foce alla sorgente e viceversa.  Due itinerari che idealmente abbiamo voluto far incontrare a metà del corso del fiume proprio all’altezza di Versutta, lì dove un tempo era presente un guado attestato sino al 1400. Non a caso sulla facciata sud della chiesa di S. Antonio è affrescato, come in uso anticamente, un San Cristoforo, secondo la tradizione figura di traghettarore “colui che porta Cristo”, divenuto nel tempo patrono dei pellegrini e dei viandanti.
Ieri come oggi Versutta è la porta del Tagliamento per la nostra comunità, che pur non rivierasca è da sempre legata al fascino atavico del grande fiume. Basti guardare le mura in ciottoli delle vecchie case, un pezzo di Tagliamento nel nostro quotidiano. E come dimenticare le scorribande giovanili e la ricerca del posto migliore per il bagno rimasti nella memoria selvaggia e spensierata di ogni generazione? Consapevoli di questo grande patrimonio seguiamo con interesse il dibattito d’attualità sulla tutela del fiume”.
Cristina Noacco presenterà il suo libro “I segreti del Tagliamento – ritorno alla sorgente”, viaggio in bicicletta dalla foce alle origini del fiume pubblicato da Ediciclo editore. Mauro Daltin racconterà invece “Il fiume a bordo”, viaggio in pulmino insieme a Angelo Floramo e Alessandro Venier in senso contrario, dai monti verso il mare, pubblicato da Bottega Errante edizioni. Condurrà il dialogo Claudio Romanzin.

Una curiosità: durante la serata sarà possibile godere di piccole suggestioni artistiche in mosaico di Marzia Truant dedicate al Tagliamento e di alcuni brani melodici.
L’ingresso gratuito è contingentato e regolamentato nel rispetto delle disposizioni di sicurezza anti Covid-19. I posti sono limitati, si raccomanda la prenotazione. In caso di maltempo l’evento sarà annullato.
Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca Civica di Casarsa della Delizia, via XI Febbraio 16, e-mail cultura@comune.casarsadelladelizia.pn.it, tel 0434-873981.

comunicato stampa

Share This