Ultimo appuntamento per Scenario d’Estate nel Borgo di Polcenigo, dove si concluderà la rassegna promossa dal Piccolo Teatro Città di Sacile, seguendo il fil-rouge del teatro di Molière. E proprio “A tutto Molière!” è il titolo dell’evento che avrà luogo giovedì 2 settembre alle ore 19 nel giardino di Palazzo Salice-Scolari, antica dimora del Borgo pedemontano (in caso di pioggia nel Teatro comunale), con la partecipazione di ben due gruppi teatrali, che intrecceranno scene selezionate dalle più note commedie del celebre autore francese, con una narrazione teatrale che sarà intessuta da Paolo Quazzolo, docente di Storia del Teatro all’Università di Trieste, già altre volte gradito ospite dell’Associazione sacilese in eventi di divulgazione e cultura teatrale.
La sua prolusione porta il titolo “Avari, ciarlatani, impostori, arrampicatori sociali nel teatro di Molière e renderà merito a questa particolare galleria di personaggi, che saranno parallelamente portati in scena “dal vivo” dagli attori della Compagnia La Bottega di Concordia Sagittaria, con la regia di Filippo Facca, e del gruppo Tremilioni di Conegliano, guidato dal regista Antonio Sartor.
Le commedie di cui si potranno gustare alcuni brani saranno “Il medico per forza” (1666), “L’Avaro” (1668) e “Il malato immaginario” (1673), tra i maggiori capolavori del genio di Molière, che, autore di testi che lui stesso recitava, grazie ad un acuto spirito di osservazione, era solito ritrarre con arguzia e precisione la società del suo tempo, cogliendone, talora in modo impietoso, vizi e malcostumi. Celebre la sua avversione per i medici, da lui considerati dei ciarlatani, l’aspra critica mossa agli impostori e ai falsi devoti o ancora la descrizione precisa di uno dei più radicati vizi umani, ovvero quello dell’Avarizia.
La serata è organizzata con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia – progetto MolièreFest e della Fondazione Friuli, in collaborazione con Palazzo Salice-Scolari e con il patrocinio del Comune di Polcenigo, nell’ambito dell’Antica Sagra dei Thést.
L’evento è ad ingresso libero (con green pass) su prenotazione ai recapiti del Piccolo Teatro: tel/whatsapp 366 3214668 / mail: piccoloteatrosacile@gmail.com
Info sul web: www.piccoloteatro-sacile.org – Facebook: @piccoloteatrosacile
Comunicato stampa
Share This