Quant’è bello lo Zero, il 13/6 a Chiasiellis prodotti locali in mostra
Qualità e sostenibilità protagoniste. In mattinata la 5a marcia per dire no alla violenza sulle donne
Il 6 giugno il circolo Il Cantiere organizza anche la 33esima Fiera del disco usato e da collezione

Il Cantiere di Mortegliano ricomincia da Zero, tra cultura, musica e ecologia. Domenica 13 giugno nell’Area festeggiamenti Festintenda di Chiasiellis il circolo culturale, che da molti anni costituisce un punto di riferimento per l’aggregazione, la socialità e la creatività in tutto il Medio Friuli e la Bassa Friulana, organizza la seconda edizione di Quant’è bello lo Zero, evento dedicato alla produzione ortofrutticola, enogastronomica e artigianale a chilometro zero.
Dalle 9 alle 18 nell’area ex demaniale di via Ferraria si tiene la mostra mercato dei prodotti locali e dell’usato: per il pubblico è un occasione per scoprire ed acquistare mentre gli espositori, oltre a poter mostrare ed eventualmente vendere la propria produzione, hanno altresì la possibilità di incontrarsi e confrontarsi in merito alle rispettive attività.
Sono già una trentina gli artigiani e i produttori locali che hanno confermato la loro partecipazione all’iniziativa, che dopo il lungo periodo di restrizioni alla mobilità e all’organizzazione di eventi per effetto delle regole finalizzate a prevenire e contrastare la diffusione della pandemia assume una particolare rilevanza. È prevista anche la presenza di Radio Onde Furlane, con i suoi dj set. Nella postazione della “radio libare dai furlans”, da sempre partner delle attività circolo Il Cantiere, a partire dalle rassegne Festintenda e Cormôr Salvadi, saranno realizzate le interviste con espositori, organizzatori e pubblico, che verranno successivamente proposte nella programmazione dell’emittente.
Sarà una festa, con tanto di chioschi aperti durante l’intera giornata, all’insegna della sostenibilità economica e ambientale e dell’impegno civico e sociale. Durante la mattinata, con inizio alle 9.30, si svolgerà anche la quinta edizione di Tutti X Lei, la Marcia di sensibilizzazione per dire No alla violenza sulle donne, promossa dal gruppo Ambito Donna: preiscrizione on line (forms.gle/XoTHNNVZMdfT8n5S8) e iscrizione prima della partenza (dalle 8.15 alle 9.15) direttamente a Chiasiellis; doppio percorso (di 5 e 10 Km); punti di ristoro e pastasciutta finale; quota d’iscrizione 10 euro.
L’intero programma sarà realizzato in massima sicurezza. Lo stesso vale per la 33esima edizione della Fiera del disco usato e da collezione – un altro classico “targato” Il Cantiere – che proprio per questa ragione abbandona la Palestra comunale di Mortegliano e si tiene domenica 6 giugno nella stessa area ex demaniale di via Ferraria a Chiasiellis. La Fiera del disco si apre alle 9 e continua sino alle 20 con un nutrito numero di espositori pronti ad accogliere appassionati del vinile e famelici intenditori di buona musica.
Nell’ambito della fiera è prevista anche la musica dal vivo. Alle 16 è prevista l’esibizione di Carlo Ponte, conosciuto e stimato bassista friulano, che presenta il suo album solista Free to Fly, accompagnato dal percussionista Matteo Turco e dal cantante Silvio Frausin. Nel live set non mancherà una particolare versione di Children, per ricordare ed omaggiare Robert Miles.

Ulteriori informazioni su entrambe le iniziative sono disponibili in rete, sulla pagina Facebook de Il Cantiere: https://www.facebook.com/Festintenda.

comunicato stampa

Share This