31° Premio Letterario Internazionale
“Latisana per il Nord-Est”
Scelti i 5 titoli per la Giuria dei ragazzi e per la Giuria dei Lettori
Estratti i 9 componenti della Giuria dei Lettori, record storico di richieste

Il Premio Letterario Internazionale “Latisana per il Nord-Est” supera a grandi passi i confini regionali e fa segnare il record di richieste per far parte della Giuria dei lettori, ben 57, arrivate non solo dal Friuli Venezia Giulia e dal vicino Veneto, ma anche dal Lazio, dalla Sicilia e dai Paesi Bassi.
I nove giurati sono stati estratti in diretta Facebook: Anna Bonetti, Silvia Chiesura, Paola Cicuttini, Cristina De Crignis, Maria Rosa Ervas, Andrea Furlan, Carlotta Nanut, Carlotta Peteani e Claudia Valbusa riceveranno a casa i cinque titoli selezionati dalla giuria tecnica e avranno tempo fino al 24 febbraio per comunicare alla segreteria del Premio, attraverso il sito, la propria preferenza. Il libro più votato si aggiudicherà il Premio Coop Alleanza 3.0 che ha rinnovato il proprio sostegno al Premio. I titoli selezionati sono “Tra noi uomini” di Marco Pontoni (Nutrimenti), “Di vento e di terra” di Andrea Pasqualetto e Lucio Trevisan (Solferino), “I cani della pioggia” di Tullio Avoledo (Marsilio), “Epigenetica” di Cristina Battocletti (La nave di Teseo), ”Il saldatore del Vajont” di Antonio G. Bortoluzzi (Marsilio).

La Giuria dei ragazzi, novità dell’edizione 2024, è invece composta da 9 studenti che appartengono a diversi indirizzi del triennio dell’ISIS Enrico Mattei di Latisana (liceo scientifico, linguistico e delle scienze applicate) e che saliranno sul palco del Teatro Odeon per intervistare lo scrittore che loro stessi avranno premiato. Anita Ferrante, Sofia Moratto, Sofia Parise, Valentina Piticco, Nicole Rosso, Sara Scantamburlo, Giorgio Valleri, Shukrije Zekjiri e Alice Zhu assegneranno il Premio Banca360FVG finanziato dall’omonimo istituto bancario.

Per loro, la Giuria tecnica ha scelto “La Cosacca” di Fabrizio Blaseotto (Gaspari), “Il cane d’oro” di Sara Segantin (Rizzoli), “Il segreto del tenente Giardina” di Giovanni Grasso (Rizzoli), “Sorelle. Una saga tra il Friuli e Trieste” di Barbara Pascoli (Kappa Vu) e “Minicosmi. Una mappa sentimentale” di Odette Copat (Biblioteca dell’Immagine).
La Giuria tecnica, presieduta da Cristina Benussi e formata dall’Assessore alla Cultura Martina Cicuto, Luisa Antoni, Valentina Berengo, Diego Marani, Antonella Sbuelz e Luigi Zannini, ha selezionato i rispettivi cinque titoli tra le 56 opere che parteciperanno alla 31^ edizione del Premio, tra cui sono rappresentate le maggiori case editrici italiane, ma anche editori minori e locali.

Per conoscere invece il vincitore del Premio Narrativa 2024, appuntamento con l’evento finale di premiazione già fissato per sabato 13 aprile 2024 al Teatro Odeon di Latisana.

comunicato stampa

Share This