“Amati in tutto il mondo e anche a Trieste, ritornano il 21 dicembre al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia LES BALLETS TROCKADERO DE MONTE CARLO. Mettono in scena la parodia di balletti tradizionali “en travesti” danzando ad eccellente livello e divertendo il pubblico con il loro humour»

Quando arrivano i “Trocks” – come vengono affettuosamente nominati dai fan gli straordinari danzatori de LES BALLETS TROCKADERO DE MONTE CARLO – i teatri si affollano di spettatori che vivono un’esperienza indimenticabile assistendo a uno spettacolo di danza di ottimo livello, che diverte fino alle lacrime…

Sarà così giovedì 21 dicembre al Politeama Rossetti, che ospita una nuova performance della straordinaria compagnia di danza statunitense, composta da soli, straordinari ballerini, che danzano con convinzione en travesti, nei panni di silfidi (anche se il loro fisico è prestante), di cigni, di dame e principesse, avvolti in vaporosi tutù e calzando scarpette da punta dalla misura piuttosto fuori standard.

Fra il 2006 e il 2019 i Trocks sono stati ospiti del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia per ben cinque volte, lasciando sempre platee desiderose di applaudirli ancora.
E lo stesso accade in tutto il mondo dove le loro tournée – a partire dalla fondazione nel 1974 in una sala “off-off-Broadway” – hanno toccato oltre 600 città e 40 Paesi e dove i loro spettacoli hanno ottenuto premi ambìti e inviti nei teatri internazionali più quotati. Niente di strano per una compagnia artisticamente e tecnicamente di rango così elevato.

La loro storia  è iniziata da un gruppo di ottimi ballerini che si divertivano a mettere in scena la parodia di balletti tradizionali “en travesti”… e sono diventati icone mondiali. La loro comicità non è mai facile o grossolana, ma frutto di un profondo rispetto e conoscenza del mondo della danza, di cui esasperano e prendono di mira i tratti più iconici, gli incidenti più comuni, le isterie delle più celebri étoiles…

Lo spettacolo  anche in questa edizione, si comporrà di brani di repertorio arricchito da nuove rivisitazioni del balletto classico e dalla più irresistibile delle loro interpretazioni, il secondo atto da “Il Lago dei cigni”  di Čajkovskij.

I biglietti per lo spettacolo sono disponibili alla Biglietteria del Politeama Rossetti e nei circuiti consueti del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia: www.ilrossetti.vivaticket.it

Informazioni sono disponibili sul sito www.ilrossetti.it e al tel 040.3593511.

comunicato stampa

Share This