Mercoledì 24 febbraio alle ore 21 per il festival internazionale di musica contemporanea Trieste Prima, sarà ospite in un concerto in streaming sul canale Youtube dell’associazione Chromas (https://www.youtube.com/channel/UC7OKKK7HZTdtJKgUvPgbS3A) il Duo Alterno, uno dei punti di riferimento italiani nel repertorio vocale e pianistico del Novecento e contemporaneo. Formato dal pianista Riccardo Piacentini, artista versatile anche in installazioni di foto-suoni, e dal soprano e vocal performer Tiziana Scandaletti, il Duo Alterno proporrà un concerto dal titolo “Lo spazio del tempo”, con composizioni di Giampaolo Coral (Kosovel Lieder) a dieci anni dalla scomparsa, dello stesso Piacentini (Foto-songs al tempo del coronavirus), di Cifariello Ciardi (Altre distrazioni), Rebora (Quattro coreografie), Magnan (Cosmofonie), Barberian (Stripsody, Morsicathy) e Morricone (Epitaffi sparsi). Un concerto atteso per gli amanti della musica contemporanea, nuovo appuntamento del festival Trieste Prima che si realizza con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, InCE – Iniziativa Centro Europea, Samer & Co. Shipping, Credito Cooperativo del Carso – Zadružna Kraška Banka, e la collaborazione di Pro Loco Trieste, del Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste, dell’associazione Mozart Italia, della Comunità Evangelica di Confessione Elvetica e del Forum Austriaco di Cultura di Milano. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sul sito chromas.it e la pagina facebook dell’associazione.

Il Duo Alterno è considerato uno dei punti di riferimento nel repertorio vocale-pianistico del Novecento e contemporaneo. Con le sue esecuzioni di oltre settanta compositori italiani viventi, dal suo debutto a Vancouver nel 1997 a oggi, ha portato la musica contemporanea italiana in cinquanta Paesi di cinque continenti. Definito dal Washington Post “the duo with a big voice and a fine sense of comedic timing”, ha al suo attivo più di venti CD, tra cui cinque CD monografici con incisioni di Giorgio Federico Ghedini, Alfredo Casella, Franco Alfano e Francesco Paolo Tosti, e la raccolta La voce contemporanea in Italia, con brani, spesso loro dedicati, di autori di chiara fama, tra cui Battistelli, Berio, Bussotti, Cage, Clementi, Corghi, Dallapiccola, Donatoni, Maderna, Morricone, Nono, Petrassi, Scelsi, Sciarrino, Solbiati e Vacchi. Di natura sperimentale il lavoro di ricerca sulla “foto-musica con foto-suoni” che ha portato a sei CD per sonorizzazioni museali e al libro con DVD I suoni delle cose (2011). Accanto alla ricca attività concertistica

internazionale, numerose anche le performance in Italia (Festival MiTo di Torino, Società dei Concerti di Milano, Accademia di Santa Cecilia a Roma, Teatro La Fenice di Venezia, I Teatri di Reggio Emilia e Teatro Comunale di Bologna, per citarne alcune). Tiziana Scandaletti è docente titolare di Musica Vocale da Camera, Riccardo Piacentini titolare di Composizione, entrambi al Conservatorio “G. Verdi” di Milano.

Comunicato Stampa

Share This