IMAI MIO, LA GIOVANE E TALENTUOSA VINCITRICE DEL CONCORSO INTERNAZIONALE “PICCOLO VIOLINO MAGICO” 2023, TORNA A ESIBIRSI IN FRIULI VENEZIA GIULIA, OSPITE DELL’ACCADEMIA D’ARCHI ARRIGONI LA VIOLINISTA SARÀ IN CONCERTO ACCANTO AL QUINTETTO ARRIGONI DOMENICA 26 NOVEMBRE, ALLE 17, ALLE CANTINE PITARS DI SAN MARTINO AL TAGLIAMENTO

Imai Mio, la giovanissima violinista di origine giapponese che nel luglio del 2023 ha trionfato al concorso internazionale “Piccolo Violino Magico” aggiudicandosi il primo posto, torna in Friuli Venezia Giulia, ospite dell’Accademia d’Archi Arrigoni, per esibirsi in concerto, come riconoscimento per il brillante esito ottenuto nella competizione. L’appuntamento è previsto per domenica 26 novembre, alle 17.00, alle Cantine Pitars di San Martino al Tagliamento (PN).
L’Accademia d’Archi Arrigoni, che lo scorso 12 novembre ha chiuso “in bellezza” la Stagione 2023 di San Vito Musica con l’applauditissimo concerto “Perla tra le perle” – sul palco la notevole e sensibile bacchetta del maestro Filippo Maria Bressan -, in attesa del consueto appuntamento con il concerto di fine anno, continua ad arricchire il panorama musicale del territorio pordenonese e non solo, con un ricco calendario di eventi. Tra questi, l’atteso concerto di domenica 26 novembre, alle 17.00, alle Cantine Pitars di San Martino al Tagliamento, che vede protagonista Imai Mio, la giovanissima vincitrice dell’edizione 2023 del concorso internazionale “Piccolo Violino Magico”. Ad accompagnare la talentuosissima violinista in questa occasione è il Quintetto Arrigoni, composto dalle prime parti dell’Accademia d’Archi Arrigoni.

Le cantine Pitars, una suggestiva location immersa tra i vigneti di San Martino al Tagliamento, ospitano un concerto insieme intimo e travolgente: sulle note di Giuseppe Tartini e Pablo de Sarasate, due grandissimi “rivoluzionari” della tecnica dello strumento ciascuno dei quali ha segnato la storia della scuola violinistica del proprio Paese, Imai può esaltare la propria straordinaria capacità tecnica e sfoggiare grande virtuosismo. Di grande gusto e personalità, invece, i brani tratti dal repertorio di Wolfgang Amadeus Mozart e Manuel Ponce, che della giovane artista mettono alla prova carattere e sensibilità.

L’Accademia d’Archi Arrigoni, sotto la direzione artistica di Domenico Mason, dal 2009 si dedica attivamente alla formazione dei giovani talenti della musica, attraverso corsi di perfezionamento e attività d’orchestra. Tra le attività dell’Accademia rivolte ai più giovani spicca l’organizzazione del concorso internazionale “Piccolo Violino Magico”, la competizione riservata ai talenti dell’archetto provenienti da tutto il mondo, di età tra i 7 e i 13 anni, che da ormai sette edizioni si svolge a San Vito al Tagliamento e richiama sempre maggior attenzione da parte del pubblico e della critica.

Il celebre concorso internazionale, dunque, continua le sue attività anche durante l’anno e – come annoverato tra i premi – ospita i giovani talenti vincitori in diverse occasioni concertistiche sul territorio. Imai Mio, la vincitrice dell’ultima edizione del “Piccolo Violino Magico”, infatti è tornata in Italia per diverse esibizioni: oltre a quella di domenica 26 novembre, infatti in calendario sono un concerto il 24 novembre a Pordenone nell’ambito di “Quarta Giusta”, un altro sabato 25 novembre a Corno di Rosazzo per “Percorsi Musicali” 2023-2024.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Per informazioni e prenotazioni contattare gli uffici dell’Accademia Arrigoni: tel. 0434 876624
mail info.accademiadarchiarrigoni@gmail.com

comunicato stampa

Share This