CIVIDALE DEL FRIULI – Si chiuderà con la presentazione di tre composizioni in prima mondiale, “Lo Stato dell’Arte”, l’evento che sabato 2 e domenica 3 ottobre porterà a Cividale del Friuli artisti circensi provenienti anche da Spagna e Finlandia. “Il diavolo e la luna”, così come è stato chiamato l’appuntamento musicale curato dall’Associazione Musicale “Sergio Gaggia”, è in programma alle 21 di domenica 3 ottobre nella Chiesa di San Francesco. Per partecipare sarà necessario essere muniti di green pass e prenotarsi, obbligatoriamente, su www.circoallincirca.it. Informazioni allo 0432710460 (Informacittà di Cividale del Friuli).

IL CONCERTO -Il pubblico potrà così ascoltare, in prima assoluta, le tre parti de “Gli Uncini del Diavolo” di Carla Rebora e Carla Magnan e “Splende Muta la Luna”, 10 miniature di Rossella Spinosa. Le compositrici, su commissione proprio dell’Associazione Musicale “Sergio Gaggia” , sono state impegnate nella scrittura ad hoc di nuove opere per celebrare l’anniversario dei 600 anni della caduta del Patriarcato d’Aquileia. A eseguire i brani saranno invece dei giovani artisti emergenti della regione: Sebastiano Gubian al pianoforte; Teresa Vio al violino; Francesco Spinosa al violoncello; Andrea Corazza al clarinetto; Milica Tomic al flauto; la voce sarà quella della mezzosoprano Giulia Diomede. Gli spettatori saranno accolti già dal loro ingresso nella chiesa di San Francesco dall’installazione elettronica creata dalla specialista Maura Capuzzo. Il tappeto musicale è stato realizzato elaborando il materiale musicale tratto dall’organum “Ave gloriosa mater salvatoris” ritrovato da Andrea Rucli nell’archivio cividalese.

IL TALK – La serata musicale “Il diavolo e la luna” sarà arricchita da un talk coordinato dalla conduttrice radiofonica e televisiva Rai, Valentina Lo Surdo, che coinvolgerà, oltre alle compositrici, anche lo storico e scrittore friulano Angelo Floramo, autore a sua volta di otto storie immaginarie concepite a partire da altrettanti frammenti ritrovati negli archivi della biblioteca del Comune di Cividale. Fondi risalenti al XV secolo, gli stessi da cui Andrea Rucli ha recuperato il materiale musicale messo poi a disposizione come spunto per le opere sonore. Valentina Lo Surdo coinvolgerà il professore, le compositrici e il committente musicale nel racconto delle sfide e delle opportunità incontrate riportando alla luce e dando nuova forma e vita all’antico attraverso il contemporaneo. 

LO STATO DELL’ARTE – “Lo Stato dell’arte” è un progetto dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Cividale del Friuli sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia e realizzato in collaborazione con le associazioni Circo all’inCirca; Zeroidee; “S. Gaggia” e Dancantea; Centro Friulano Arti Plastiche.

La partecipazione agli eventi è gratuita, con green pass, previa prenotazione obbligatoria su www.circoallincirca.it. Informazioni allo 0432710460

Comunicato stampa

Share This