IL BACIO DI KLIMT
Per soli due giorni, martedì 30 e mercoledì 31 gennaio al Visionario di Udine e a Cinemazero di Pordenone appuntamento con La Grande Arte

Per la prima volta arriva al cinema il film evento sul capolavoro del Belvedere di Vienna. Il Bacio di Klimt di Ali Ray sarà in programmazione per soli due giorni – martedì 30 e mercoledì 31 gennaio al Visionario di Udine (alle 15.00 e 19.30) e a Cinemazero di Pordenone (martedì alle ore 19.00 e 20.45 e il giorno seguente alle 19.00 e 21.00).
Un’occasione unica per immergersi negli ori e nei segreti di uno dei quadri più riprodotti di tutti i tempi, l’icona dell’amore dipinta da uno degli artisti più provocatori, geniali e rivoluzionari della Secessione.
Dipinta intorno al 1908, cinque anni dopo la visita a Ravenna di Klimt e alla sua folgorazione per i mosaici bizantini, l’opera è uno degli indiscussi capolavori dell’artista. Dalla sua tecnica raffinata sono nate alcune delle sue opere più famose, tra cui un simbolo senza tempo della bellezza e dell’amore, l’iconico Bacio conservato al Belvedere di Vienna, uno dei primi musei pubblici al mondo con il suo complesso di palazzi barocchi e un giardino che incanta i visitatori con la sua singolare energia. Il Belvedere, che accoglie ogni anno 1 milione e mezzo di visitatori, ospita la più grande collezione esistente di dipinti di Klimt: ventiquattro opere integrate da numerosi prestiti permanenti, tra cui – appunto – il celebre Bacio.

Tariffe speciali: biglietto intero €10, ridotto €8. Per maggiori informazioni sulla programmazione e per acquistare i biglietti consultare i siti www.cinemazero.it e www.visionario.movie.

comunicato stampa

Share This