Una serata di San Valentino irrinunciabile quella proposta dal Ristorante Alisei di Lignano Pineta per venerdì 14 febbraio che unirà il romanticismo e i sentimenti d’amore tipici della giornata degli innamorati alla passione per la musica e la buona cucina. 
Dalle ore 20, la cantante Alessandra Giubilato eseguirà assieme a Sabino Dell’Aspro (piano) i brani d’amore più famosi tratti dal suo repertorio musicale, dallo swing alla canzone d’autore.
Gli Alisei sono sempre in prima linea nella “mission” di valorizzazione della Città di Lignano anche nel periodo invernale, con serate benefiche, a tema e appuntamenti musicali con artisti di chiara fama.
Alessandra Giubilato, cantautrice che nasce il 22 maggio 1990 a Conegliano (Treviso), si appassiona al pianoforte e scrive canzoni sin da bambina, crescendo con la musica classica e con i cantautori italiani (come De Andrè, De Gregori, Fossati e Dalla), ma ascoltando anche i più disparati generi musicali. Sonorità classiche sono presenti infatti nei brani di Alessandra, i cui testi toccano temi di carattere autobiografico e sociale, pur tuttavia emergendo sfumature derivanti anche da altri generi musicali come lo swing. La particolarità della voce di Alessandra sta nella dinamica tra il piano e il forte, tra il parlato e il cantato e la combinazione di canto moderno e canto lirico, che porta l’ascoltatore ad emozionarsi e a recepire il messaggio. Alle melodie orecchiabili, ma eleganti, si accostano successivamente le armonie raffinate e gli arrangiamenti di Sabino Dell’Aspro, pianista milanese che da sempre collabora con artisti nazionali e internazionali. La sua carriera musicale vede anche la collaborazione di importanti artisti come Bobby Solo, il noto sassofonista Roberto Manzin e Cesareo, chitarrista di Elio e Le Storie Tese.
Alessandra intraprende lo studio del pianoforte classico a 12 anni (per 5 anni), mentre a 15 anni inizia a studiare canto moderno e ad esibirsi con la sua prima band. Dopo l’università, però, Alessandra capisce che la sua strada è la musica e decide di provare a realizzare il suo sogno. Nel 2015, solo una settimana dopo il conseguimento della laurea, conosce Sabino Dell’Aspro e con lui comincia una collaborazione che la porta ad esibirsi in Italia e all’estero spaziando da veri e propri concerti al pianobar. È grazie a queste esperienze che Alessandra riesce ad affinare la propria tecnica canora, sviluppando una grande capacità di adattamento e un vasto repertorio musicale. 
Nell’estate del 2017 Alessandra e Sabino, grazie alla stessa visione della musica e alla forte amicizia stretta, decidono di iniziare a lavorare insieme al primo album di inediti di Alessandra Giubilato.
La pubblicazione del singolo “Credevo fossi il sole” anticipa l’uscita del suo primo album di successo “La rosa del deserto”.
Comunicato Stampa
Share This