Quarto spettacolo in concorso al 33.mo festival “Castello di Gorizia. Premio Francesco Macedonio” organizzato dal Collettivo Terzo Teatro. Questa volta, si tratta di un musical. Sabato 13 gennaio, alle 20.30, al Kulturni dom del capoluogo isontino si potrà assistere a “Mascara & Paillettes. Il musical col… vizietto”. Il titolo è indicativo: la produzione del gruppo Qaos di Forlì si ispira proprio al celebre film del 1978: “Il vizietto” con protagonisti Ugo Tognazzi e Michel Serrault. La rappresentazione mantiene le esilaranti trovate del lungometraggio e il plot della fortunata commedia teatrale “La Cage Aux Folles” di Jean Poiret, alla base del film. Sul palcoscenico, un cast di 19 performer proporrà inoltre gli spensierati brani della colonna sonora che comprende pure una canzone evergreen come “I am what I am”, vero e proprio inno alla diversità portato alla grande popolarità da Gloria Gaynor.
La vicenda racconta di Georges e del suo compagno Albin, che gestiscono uno sfavillante locale notturno a Saint-Tropez, dove Albin si esibisce come drag queen con il nome d’arte di “Zazà”. I due, che vivono insieme da oltre 20 anni, hanno cresciuto assieme Jean-Michel, figlio di Georges, nato da una fugace relazione eterosessuale con una ballerina inglese. La tranquilla vita dei due viene però messa a dura prova quando Jean-Michel annuncia di essersi fidanzato con la figlia di un politico reazionario e ultraconservatore e che, in occasione della visita dei futuri suoceri, desidererebbe che Albin non fosse presente, per non fare cattiva impressione sul futuro suocero.
Da qui ha inizio una serie di equivoci comici, che movimentano la vicenda fino a una conclusione a sorpresa.
comunicato stampa
Share This