Giovedì 21 novembre si chiude la rassegna 1989/2019 Trent’anni senza muro, rassegna di cinema itinerante curata da Federico Rossin, storico e critico del cinema, e Alessandro Del Re, collaboratore della casa di distribuzione Reading Bloom.
Alle 20.45 a Cinemazero in collaborazione con CRAF- Centro di ricerca e archiviazione della fotografia, il Comune di Pordenone e Le Voci dell’Inchiesta – Pordenone Docs Fest sarà proiettato Addio Inverno – Winter Adè di Helke Misselwitz, uno degli ultimi lungometraggi documentari della DEFA – Deutsche Film Aktiengesellschaft, ente cinematografico di Stato della Repubblica democratica tedesca, e pietra miliare del cinema del reale.

Pochi mesi prima della DDR, la regista attraversa in treno il paese con la sua piccola troupe. Sono soprattutto le donne a interessarla: di ogni classe sociale e età, che raccontano le proprie frustrazioni personali e professionali, le loro speranze e aspirazioni. Contraddizioni e svolte, poesia e tristezza nelle conversazioni aperte con l’economista Hillu, con Christine, l’operaia nella fabbrica di bricchetti che lavora a tre turni e sua figlia disabile, le ragazze punk Anja e Kerstin, l’anziana Margarete Busse alle sue nozze di diamanti, le donne della pescheria di Sassnitz e la maestra dell’orfanotrofio Erika “Banni” Banhardt.
Winter Adé, con questo titolo paradossale, è uno dei pochi film veramente femministi che la Repubblica democratica tedesca abbia mai prodotto.

Prevendita attiva: www.cinemazero.it

Share This