Pordenone, 19/10/2021 – Sala Capitol – Dedica Festival 2021 a Paolo Rumiz – Conversazioni – UNA STORIA DI ARGENTO E ZAFFIRO – presentazione del nuovo libro di Paolo Rumiz Canto per Europa – interviene Paolo Rumiz – conduce Alessandro Mezzena Lona – consegna del Premio Crédit Agricole FriulAdria – “UNA VITA PER LA SCRITTURA” a Paolo Rumiz – Foto Luca A. d’Agostino/Phocus Agency © 2021

Dopo la serata di martedì sera nel corso della quale Paolo Rumiz ha ricevuto nella sala Capitol dalle mani del direttore generale Carlo Piana il premio “Una vita per la scrittura” istituito da Crèdit Agricole Friuladria, da anni a fianco del festival, domani prosegue con il cinema, il “cuntastorie” siciliano e i momenti speciali fra il protagonista del festival e il mondo della scuola il festival Dedica. E nella sua sesta giornata dà appuntamento al pubblico a Cinemazero, alle 20.45, dove, in collaborazione con la stessa associazione, sarà presentato  “Il suono dell’Europa”, film-documentario di Alessandro Scillitani (Arte Pordenone Docs-fest emide Film/Italia 2021), che con la voce narrante di Paolo Rumiz conduce alla scoperta della European Spirit of Youth Orchestra, l’orchestra sinfonica giovanile creata dal maestro Igor Coretti-Kuret, triestino di lingua slovena, che riunisce i migliori giovani musicisti provenienti da vari Paesi europei e dell’area balcanica.
Il film sarà preceduto da una conversazione con Paolo Rumiz, Igor Coretti-Kuret e Alessandro Scillitani.

Giovedì è anche la giornata che mette al centro il mondo della scuola e i progetti rivolti a studenti di ogni età, coordinati da Annamaria Manfredelli e Daniela Gasparotto. E’ dedicata agli studenti della scuole secondarie di secondo grado del territorio coinvolti nello storico percorso La scena della parola la premiazione del concorso Parole e immagini per Paolo Rumiz in programma alle 15 nella sala Capitol, e con il privilegio di un incontro esclusivo con il protagonista di Dedica. Ma Dedica Scuola rivolge la sua attenzione anche ai più piccoli, in particolare domani mattina con tre incontri nelle scuole primarie: il cuntastorie e puparo palermitano Gaetano Lo Monaco Celano, con Rumiz, seguendo le tracce degli scritti dell’autore, renderà viva e appassionante, attraverso la tecnica narrativa del cunto, la battaglia di Lepanto, nello speciale appuntamento intitolato “Già sento risuonare il fragore delle armi…”.  in due scuole primarie di Sacile anche domani, così come oggi, sono invece previste letture in classe tratte dal libro di Rumiz “La Regina del Silenzio” a cura di Maria Baliana.

 

INFOPOINT
Nella sede di THESIS a Pordenone in Piazza della Motta 2:
per informazioni e sottoscrizioni della DEDICAcard.
Info 0434 26236, le sere di spettacolo 366 9505094.

Thesis Associazione Culturale
tel. 0434 26236 info@dedicafestival.it

segui DEDICA
www.dedicafestival.it
Facebook: Dedica Festival Pordenone
Twitter: @dedicafestival
Instagram: dedica_festival

Comunicato Stampa

Share This