CANTANATALE 2023
Cartellone al via l’8 dicembre con i presepi di Poffabro
Concerti anche a Motta di Livenza, Ruda e Tavagnacco

L’edizione 2023 di CantaNatale – il cartellone firmato dal Coro Polifonico di Ruda e sostenuto dal Mic, dalla Regione Fvg, dalla Fondazione Friuli e dai partner privati Zanutta, Elettrica friulana e Danieli – partirà dal borgo medievale di Poffabro venerdì 8 dicembre. Il concerto – dopo la visita ai presepi del paesino delle prealpi pordenonesi eletto tra i Borghi più belli d’Italia – avrà inizio nella parrocchiale di san Nicola alle ore 17.00. Voluto dall’amministrazione comunale di Frisanco il concerto, come detto, aprirà il cartellone che prevede concerti anche a Motta di Livenza (16 dicembre), Ruda (20 dicembre) e Tavagnacco (29 dicembre). Particolarmente stimolante il programma scelto da Fabiana Noro che, oltre ad alcuni canti natalizi, intende offrire al pubblico un panorama ben più vario del canto corale contemporaneo.

A Poffabro – con l’accompagnamento di Ferdinando Mussutto al pianoforte e di Gabriele Rampogna alle percussioni – il complesso friulano presenterà infatti musiche di Pavel Chesnokov (1877-1944), Randall Thompson (1899-1984), Alessio Domini (1991), Eric Whitacre (1970), Renato Miani (1965), Remo Anzovino (1976), Manolo da Rold (1976) e Franz Gruber (1787-1863). Gli appassionati potranno informarsi con le note di sala preparate dal musicologo Alessio Screm. “Una tradizione ormai per il nostro coro – ha commentato il presidente Pier Paolo Gratton – poiché vogliamo che il pubblico possa comprendere fino in fondo ciò che ascolta, che lo possa interpretare e possa avere un quadro storico, sia pur succinto, di quello che viene proposto. Un modo intelligente per avvicinarsi alla musica corale”.

comunicato stampa

Share This