RAFFAELLO – IL GIOVANE PRODIGIO
Il 21, 22 e 23 giugno la Grande Arte ritorna a Cinemazero con un docufilm dedicato al pittore Raffaello Sanzio Pordenone, 18 giugno 2021
RAFFAELLO – IL GIOVANE PRODIGIO è il tanto atteso film che sancisce il ritorno della Grande Arte a Cinemazero.

In programmazione in Sala Grande dal 21 al 23 giugno, il docufilm si propone di festeggiare la ricorrenza legata all’urbinate, sono infatti passati 500 anni dalla sua morte, ripercorrendone arte e vicende umane, ma ancor più lasciando parlare la potenza di una pittura capace di attraversare i secoli e offrire emozioni e riflessioni inaspettate.
A guidare lo spettatore in questo suggestivo viaggio la voce narrante di Valeria Golino, che racconta Raffaello a partire dai suoi straordinari ritratti femminili, che meglio esprimono la sua straordinaria abilità di interpretare la bellezza. La sua ricerca parte da figure realmente esistite per approdare a una bellezza ideale che culmina nella realizzazione della Galatea, la ninfa che racchiude in sé le parti più belle di ogni donna.
La Muta, Dama con Liocorno, La Velata, La Fornarina sono poi tra i ritratti più celebri di Raffaello, tracce evidenti della sua continua capacità di mutare, come i grandi artisti contemporanei. Pittore del Papa, conservatore delle antichità, archeologo-esploratore che discende in un’oscura Domus Aurea, Raffaello è inoltre una figura versatile e piena di ingegno, capace di diventare un punto di riferimento a tutto tondo per i suoi contemporanei e per le generazioni successive.
Le sue opere celano tuttora molti dubbi e misteri, ma sono anche riuscite, nel corso dei secoli, a tramandare un canone di bellezza e una sensibilità di forte attualità.

Info orari:
lun. 21/06 h. 21.00
mar. 22/06 h. 21.00
mer. 23/06 h. 19.00
Prevendita attiva: www.cinemazero.it
Costo biglietto: 10€ intero; 8€ ridotto

comunicato stampa
 
 

Share This